Giornale del 24 Novembre 2011 - Speciale Neve - sfoglia il giornale

Prodotto Neve, fatturato di quasi 7 miliardi di euro

Prodotto Neve, fatturato di quasi 7 miliardi di euro

Speciale Neve

Invocata ogni anno dagli operatori, la neve rappresenta un prodotto trainante per l’intero settore e oggi per l’Italia vale quasi sette miliardi di euro: è questa la stima elaborata dall’Osservatorio del Turismo Montano che ha monitorato il fatturato del turismo ‘bianco’ in tutti i suoi aspetti, dalla ricettività alberghiera ed extralberghiera agli impianti di risalita, dalle attività ricreative e d'intrattenimento alla ristorazione, dal noleggio attrezzature ai corsi. continua

La montagna nel pacchetto

Speciale Neve

La montagna nel pacchetto Piste innevate per sci, snowboard, fondo: si apre la stagione invernale dedicata a tutti quelli che amano lo sport in montagna. Per i tour operator specializzati è il momento di lanciare ulteriori proposte per ‘vacanze bianche’ sia in Italia che all'estero, con particolare riferimento alle nazioni che offrono maggiore scelta a chi predilige la neve e gli sci, dal Canada all'Austria, dalla Francia alla Svizzera. continua
Aemme Viaggi Alpitour Club Med
Eden Viaggi Futura Vacanze Interhome
Kompas Ota Viaggi Tivigest

Scialpinismo a Prowinter 2012

Speciale Neve

Unica fiera europea B2B dedicata al noleggio e ai servizi per gli sport invernali, l’edizione 2012 di Prowinter, in programma dal 18 al 20 aprile, darà ampio spazio anche allo scialpinismo, un settore che da una decina d’anni vive una crescita esponenziale. La formula prevede un’apposita galleria espositiva, un programma di contorno incentrato sui temi più attuali che ruotano intorno allo scialpinismo, nonchè collaborazioni con le associazioni più importanti del settore. continua

Dieci mete invernali al top

Speciale Neve

Il motore di ricerca hotel trivago.it ha analizzato il prezzo medio delle principali mete invernali d’Europa, stilando una classifica delle più economiche e delle più costose. Secondo questa graduatoria, le destinazioni più costose sono in Svizzera, e in particolare St. Moritz è la località sciistica più cara d’Europa; mentre le più convenienti sono nell’Est europeo. In Italia, Madonna di Campiglio è la più economica, Courmayeur la più cara. continua

Il Cartellone delle vacanze bianche

Il Cartellone delle vacanze bianche

Speciale Neve

Appuntamenti e proposte di soggiorni sulla neve nelle principali destinazioni in Italia e all’estero. Numerose, ovviamente, le offerte dedicate agli amanti degli sport invernali, sci in testa. Ma non mancano idee più originali, come la XVI edizione di ‘Art In Ice’ a Livigno, che vedrà la partecipazione di 10 team di tre scultori, italiani e stranieri, che dovranno modellare un blocco di neve di tre metri. continua
Alto Adige Austria Francia
Germania Lombardia Piemonte
Slovenia Svizzera Trentino
Valle d’Aosta Veneto

Jungfrau, un inverno al top

Speciale Neve

Jungfrau, un inverno al top Per la stagione invernale Jungfrau Region Marketing-JFR-Destination Management Organisation, nata per promuovere il turismo nelle regioni svizzere di Grindelwald, Wengen, Mürren, Lauterbrunner e Haslital, punta sul mercato italiano. «Si tratta – spiega il managing director Philippe Sproll – di un grande comprensorio nelle Alpi Bernesi che comprende le maestose vette del Monch, dell’Eiger e della Jungfrau, sempre innevate». continua

Skipass 2011, a Modena Fiere oltre 100 mila visitatori

Skipass 2011, a Modena Fiere oltre 100 mila visitatori

Speciale Neve

La XVIII edizione di Skipass, il salone del turismo e degli sport invernali che si è appena concluso nella zona Fiere di Modena, ha registrato ottimi risultati. Oltre 400 gli espositori, con più di 800 marchi rappresentati, tra località sciistiche e brand degli articoli sportivi, sui 45.000 mq dedicati all’esposizione e alla vendita di pacchetti turistici e attrezzature per gli sport invernali e l’outdoor; mentre nei quattro giorni di apertura del salone i circa centomila visitatori hanno potuto anche partecipare ai tanti appuntamenti in calendario. continua