Giornale del 24 Novembre 2011 - Speciale Neve - sfoglia il giornale

Valle d’Aosta

PAESI

24-11-2011 NUMERO: 40

Invia
Per la prima volta le stazioni sciistiche valdostane si sono riunite per presentare congiuntamente l’offerta regionale. «Credo che oggi la nostra forza stia proprio nel presentarci uniti», commenta l’assessore regionale al turismo, Aurelio Marguerettaz, illustrando la stagione invernale 2011-2012. Con i suoi 191 giorni di piste innevate, dal 29 ottobre al 6 maggio, la stagione sciistica in Valle d’Aosta è la più lunga dell’arco alpino; e a disposizione degli sciatori ci sono 800 km di piste con un unico skipass (ma è possibile acquistare anche quelli delle singole località).

 

Tra le nuove proposte, segnaliamo i “mercoledì in rosa” indirizzati al pubblico femminile per incentivare la frequentazione in un giorno infrasettimanale. Altre novità, illustrate da Massimo Levêque, presidente e amministratore delegato di Siski, società partecipata da tutte le aziende funiviarie regionali, riguardano gli impianti. Per esempio, a Breuil-Cervinia sarà operativa la nuova funivia panoramica e ipertecnologica di Plateau Rosa, dal design innovativo; nel comprensorio Monterosa Ski sarà inaugurata la nuova telecabina Stafal-Gabiet; e si presenteranno completamente rinnovate quelle del Gabiet-Salati e della Val Veny a Courmayeur, oltre alla seggiovia Peindent. Per quanto riguarda le piste, la Leonardo David di Gressoney-Saint-Jean sarà illuminata in occasione di alcune aperture serali. A Pila è stata completata la Platta de Grevon, dalla quale gli sciatori potranno ammirare il panorama su tutta la valle. E ancora: a Valtournanche ci sarà un nuovo tracciato riservato agli sci alpinisti fino al Colle Cime Bianche Inferiore, mentre a La Thuile aprirà i battenti la nuova Snowkite Area nella zona del Piccolo San Bernardo; mentre per i più piccoli sono stati creati nuovi Snow Park a Valtournenche, Col di Joux e Pila.


Infine ricordiamo che è possibile acquistare gli skipass sia via internet, sul portale www.skivallee.it, sia negli hotel convenzionati (“Skipass point”). Pensando ai giovani la Valle d’Aosta ha lanciato il VdA University Pass, dedicato agli studenti universitari dell’Unione Europea (compresa anche la Svizzera), che include agevolazioni tariffarie su skipass, noleggi e ristorazione sulle piste. Parallelamente, prosegue il servizio di Teleskipass, che attualmente conta 10.000 clienti e consente l’accesso diretto agli impianti e l’addebito con carta di credito della giornata di sci in tutti i comprensori della regione.
www.regione.vda.it


Ultimi articoli in PAESI


Trentino

24 Novembre 2011

Alto Adige

24 Novembre 2011

Lombardia

24 Novembre 2011

Veneto

24 Novembre 2011

Piemonte

24 Novembre 2011

Austria

24 Novembre 2011

Francia

24 Novembre 2011

Germania

24 Novembre 2011

Slovenia

24 Novembre 2011