Giornale del 16 Febbraio 2012 - Speciale Bit 1 - sfoglia il giornale

Alto Adige

Speciale BIT 1

16-02-2012 NUMERO: 6

Invia
La vocazione “green” e il workshop B2B

Per la Bit l’Alto Adige-Südtirol si veste di verde: è il colore della green economy, promossa dalla regione in campo turistico. Quello con la fiera di Milano, e soprattutto con il Buy Italy, è un appuntamento fisso: «Un’opportunità di contatto diretto con la stampa, gli operatori del settore e con il pubblico. Una vetrina per presentare gli obiettivi dell’estate, primo tra tutti la promozione dell’ecoturismo», afferma Uta Radakovich dell’ufficio stampa di Alto Adige Marketing.


Confermata anche per il 2012 la collaborazione con i gruppi d’offerta dei Familienhotels (www.familienhotels.com), Vitalpina Hotels (www.vitalpina.info) e Bikehotels (www.bikehotels.it). Mentre la promozione della destinazione sul territorio nazionale – prevista nel piano triennale – passa attraverso la presenza in tv con flight, spot “paesaggio” e “prodotti”. Presidi anche sul web e sulla stampa, ma solo con azioni mirate. È dedicato invece al trade il Workshop Alto Adige/Südtirol, punto d’incontro tra t.o. e strutture ricettive dell’Alto Adige, che quest’anno si terrà nel mese di ottobre – e non più febbraio – durante la fiera Hotel (per partecipare contattare Cornelia Kupa: distribution@suedtirol.info). «Inoltre – fa sapere Radakovich – è stata istituita una piattaforma riservata a t.o. e adv all’interno del sito www.suedtirol.info/b2b_it, dove trovare tutte le informazioni e scaricare immagini ad alta risoluzione. È possibile anche abbonarsi alla B2B-Newsletter».

 

Per Alto Adige Marketing il segmento domestico di riferimento rispetta parametri ben precisi: età 25-65 anni, classe socio-economica AA-AB-MA, bacini di provenienza Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana e Lazio. I potenziali visitatori sono in totale 14.500.000, attratti per lo più dal turismo montano. Stando alle tabelle elaborate dall’Istituto di statistica della Provincia Autonoma di Bolzano, gli arrivi da novembre 2010 a ottobre 2011 sono stati oltre 5.800.000, con un incremento del 2,5%. In crescita anche le presenze, pari a oltre 29 milioni (+1,3%). I flussi più consistenti arrivano dalla Germania, che supera addirittura l’Italia. Seguono Svizzera e Liechtenstein, Austria, Paesi Bassi, Belgio e Francia e Repubblica Ceca.

Pad. 1 - St. B25-D30


Ultimi articoli in Speciale BIT 1


Alpitour World

12 Febbraio 2015

Expedia

12 Febbraio 2015

Eden Viaggi

12 Febbraio 2015

Settemari

12 Febbraio 2015

Ota Viaggi

12 Febbraio 2015

Go Australia

12 Febbraio 2015

Italcamel

12 Febbraio 2015

Alidays

12 Febbraio 2015

I Viaggi del Turchese

12 Febbraio 2015