Giornale del 26 Aprile 2012 - sfoglia il giornale

Gli Usa, Land of Dreams, invitano il mondo

DESTINAZIONI video

26-04-2012 NUMERO: 15

Invia
Pow Wow 2012 - Los AngelesBrand USA ha lanciato al Pow Wow di Los Angeles la prima campagna pubblicitaria per il turismo degli Stati Uniti nei 236 anni di storia del Paese: un evento storico.

 

Da anni in tutti i Pow Wow gli operatori protestavano per l’assenza di promozione istituzionale degli Stati Uniti, e per la scarsa attenzione del governo nei confronti dell’industria turistica. Due anni fa il Presidente Obama incontrando Roger Dow, capo della US Travel Association, ha affermato l’importanza economica del turismo, e così ha aperto la via per il Travel Promotion Act, la legge che ha varato tra l’altro il progetto promozionale degli Usa, il Paese che ha inventato il marketing ma non lo utilizzava per se stesso.

 

E ora invece ha una bella campagna che parla con la musica, la lingua scelta dai marketer per questa bellissima America: la voce e le musiche sono di Rosanne Cash, la figlia del celebre country singer Johnny Cash, con canzoni come la splendida, e invitante, “Come and find your Land of Dreams” (www.youtube.com/discoveramerica). Consoliamoci allora, forse anche noi prima o poi arriveremo a promuovere lItalia nel modo giusto.

 

Discover this land
Brand USA è il nome della nuova struttura di marketing istituita dagli Usa nel 2010 con l’approvazione del Travel Promotion Act, che ha dato vita alla Corporation for Travel Promotion, partnership pubblico-privata.

 

La sua prima campagna, realizzata in collaborazione con JWT, gioca sulla eccezionale varietà delle esperienze di viaggio che il Paese può offrire ai suoi visitatori internazionali, invitati a “Discover this land, like never before”, offrendone un’immagine di grande freschezza.

 

«Il nostro obiettivo è di riaccendere l’amore del mondo per gli Usa, per il luogo, per lo spirito e il sogno che gli Stati Uniti incarnano – ha detto a Los Angeles Jim Evans, il ceo di Brand USA – Vogliamo diffondere il messaggio nel mondo, e invitare i viaggiatori a scoprire le possibilità illimitate di esperienza che gli Usa hanno da offrire. Ci siamo chiesti come riuscire a parlare a tutti i popoli del mondo, e abbiamo trovato l’unico linguaggio davvero universale, che è la musica».

 

Così Rosanne Cash, forse la più americana dei singer americani, figlia del leggendario Johnny, ha scritto appositamente la sua “Land Of Dreams”, lead e cuore della campagna. Rosanne la interpreta a New York sotto il ponte di Brooklyn accompagnata da musicisti di tutto il mondo. (“Land of Dreams” si scarica gratuitamente da www.discoveramerica.com).

 

Poi altri grandi musicisti saranno invitati da tutto il mondo per venire a suonare nelle città americana, e a farsi testimonial (soprattutto sui social media) di questa Land of Dreams, nuova protagonista sulla scena del turismo internazionale.

 

Prima in Gran Bretagna, Giappone e Canada
La campagna utilizza spot Tv da 15, 20 e 60 secondi, oltre inserzioni digitali, affissioni e pubblicità tabellare sulla stampa, e una presenza molto forte sui social media, anzitutto Facebook, Twitter e YouTube, con promozioni dedicate e con il sito rinnovato e rilanciato Discoveramerica.com, con informazioni e strumenti di pianificazione del viaggio.

 

La prima fase della campagna parte il primo maggio in Gran Bretagna, Giappone e Canada, con un budget di 12.3 milioni di dollari per i primi tre mesi. Seconda ondata in Brasile e Sud Corea, e poi molti altri mercati.

 

Nella foto, la presentazione al Pow Wow: Jim Evans, ceo di Brand USA; Stephen Cloobeck, chairman Brand USA; Chris Perkins, chief marketing officer.

Cristina Ambrosini

Ultimi articoli in DESTINAZIONI video