Giornale del 17 Ottobre 2012 - Speciale TTG Incontri - parte 2 - sfoglia il giornale

Armenia

Speciale TTG Incontri

17-10-2012 NUMERO: 32

Invia
L’Armenia è in fiera presso lo stand dell’ente governativo responsabile della promozione turistica del Paese con Avet Pepanyan, il tourism project coordinator, e Nadia Pasqual, consulente marketing in Italia dell’ente. Lo stand ospita anche sette tour operator armeni (Amistad Tour,  Armenia Holidays, Armenia Travel, Armenian Travel Bureau, Erkir Nairi t.o., Geographic Travel e Sputnik t.o.) che presentano le proposte studiate per il mercato italiano. Yerevan, che quest’anno è stata capitale mondiale del Libro, il 18/19 ottobre ospita una conferenza su “Universal values and cultural diversity in the 21st century: how can tourism make a difference?” promossa dall’Organizzazione mondiale del turismo delle Nazioni Unite e dal ministero dell’Economia della repubblica d’Armenia. Il Paese conferma così il suo ruolo nel panorama del turismo internazionale e nel mercato del turismo outgoing italiano, consolidato anche dal memorandum firmato nei giorni scorsi dal ministro del turismo Piero Gnudi e dal ministro dell’economia armeno Tigran Davtyan per avviare azioni coordinate e congiunte per la promozione del turismo nei rispettivi paesi e incoraggiare la cooperazione tra tour operator. Inoltre dal 1 gennaio 2013 l’Armenia abolirà il visto d’ingresso per i turisti dei Paesi dell’area Schengen.

Pad. A3 - St. 53bis-71bis


Ultimi articoli in Speciale TTG Incontri