Giornale del 05 Dicembre 2012 - sfoglia il giornale

L’India semplifica i visti turistici

DESTINAZIONI

05-12-2012 NUMERO: 39

Invia
Gobind C. Bhuyan 2011 - Turismo IndiaVisti più facili per i turisti stranieri che viaggiano in India. Il governo di New Delhi ha deciso di abolire una norma che richiede un intervallo minimo di due mesi tra due ingressi consecutivi nel Paese asiatico. La restrizione era stata imposta nel novembre del 2009 nell’àmbito di misure antiterrorismo in seguito alle stragi di Mumbai, ma era stata criticata dai tour operator come una pesante limitazione alla libertà di circolazione nella regione.

 

Secondo il Times of India, la norma ha causato danni all’industria turistica. Eppure, la destinazione sarebbe cresciuta nei primi nove mesi di quest’anno. «Abbiamo totalizzato 4,6 milioni di arrivi internazionali, con un aumento del 6% a livello mondiale», informa Gobind C. Bhuyan, direttore dell’Ufficio nazionale del turismo indiano. «Ha sofferto, invece, il mercato italiano – ammette – con una contrazione del 5% sui 100mila arrivi del 2011».

 

www.indiatourismmilan.com


Ultimi articoli in DESTINAZIONI