Giornale del 26 Febbraio 2013

Mikrotour chiude il 2012 in sostanziale pareggio

OPERATORI

26-02-2013 NUMERO: Giornale Online

Invia
Il t.o. trentino Mikrotour chiude il difficile 2012 con un bilancio in sostanziale pareggio. Un risultato dovuto «all’ulteriore allargamento del carnet di offerte che coprono tutte le destinazioni dell’Oriente – spiega Il responsabile marketing Michelangelo Martorello – Abbiamo inoltre accentuato la personalizzazione del prodotto e la flessibilità del reparto booking che offre un servizio di consulenza alle agenzie di viaggi per garantire ai clienti la migliore qualità al miglior prezzo. Il rinnovamento di tutti i nostri strumenti di comunicazione, dal catalogo “Percorsi d’Oriente” al portale, dai social network alla newsletter, ci ha permesso di farci conoscere meglio e in modo più incisivo alle adv, nostri partner fondamentali e insostituibili nell’attività di commercializzazione».

 

La Thailandia si è confermata il Paese più richiesto dai clienti Mikrotour, soprattutto la combinazione tour del Nord+soggiorno balneare. Segue lo Sri Lanka, ritenuto da Lonely Planet una delle mete più trendy del 2013. Al terzo posto, un po’ a sorpresa, il Nepal combinato con il Tibet: il trekking e i paesaggi incontaminati sono tra le motivazioni principali che orientano nella scelta di questi Paesi.

 

La novità più importante per il 2013 è rappresentata dal segmento luxury la cui crescita costituisce uno dei principali obiettivi del piano di sviluppo del business di Mikrotour. L’operatore sottolinea che “la conoscenza approfondita delle destinazioni e il rapporto con i fornitori di servizi di eccellenza faranno da volano per il posizionamento in questo mercato”.

 

www.mikrotour.com/it


Ultimi articoli in OPERATORI