Giornale del 13 Marzo 2013 - sfoglia il giornale

Il sequester cancella i tour della Casa Bianca

DESTINAZIONI

13-03-2013 NUMERO: 8

Invia
La Casa Bianca chiude i battenti ai turisti. Il sequester, ossia il taglio lineare da 85 miliardi di dollari l’anno della spesa pubblica federale Usa deciso per contenere il debito pubblico, ha imposto anche la cancellazione dei tour del palazzo presidenziale. Gli americani, delusi, dovranno rinunciare a portare i figli a Washington per lo “spring break”, le vacanze di primavera.

 

Ogni settimana, 11mila persone varcano la soglia del 1600 di Pennsylvania Avenue. La cancellazione delle visite, che consente il risparmio di 74mila dollari a settimana, è stata decisa dal “secret service” che durante le visite dispiega 37 agenti in più.

 

«È una vergogna che a causa del sequester, non si potranno svolgere le visite», ha commentato il vice portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest.


Ultimi articoli in DESTINAZIONI