Giornale del 02 Ottobre 2013 - sfoglia il giornale

Euromonitor: Italia, da qui al 2017 crescita turismo al 2%

ATTUALITA'

02-10-2013 NUMERO: 29

Invia
Venezia - turisti intCinque anni di crescita dimezzata del turismo in Italia rispetto al tasso medio che si prospetta nelle altre principali destinazioni del mondo. È quanto emerge dall’analisi statistica previsionale di Euromonitor che ha tracciato il percorso dello sviluppo turistico internazionale, assegnando una crescita media del 4% alle maggiori mete turistiche, mentre al nostro Paese ha assegnato un tasso medio di crescita di poco superiore al 2%, pari a circa 590 milioni di arrivi esteri.

 

Per gli analisti di Euromonitor il quinquennio 2013-2017 sarà comunque all’insegna della sostanziale tenuta di tutta l’industria dei viaggi, con le performance migliori assegnate a Cina, India e Russia. Euromonitor presenterà questo studio previsionale al Ttg-incontri di Rimini.

 

Leader assoluto dei prossimi cinque anni, nel turismo internazionale, sarà la Cina, con un bacino di traffico pari a circa 47 milioni di viaggiatori, ma di notevole interesse sono anche la Russia e alcuni Paesi outsider come, ad esempio, il Kazakhstan, in 13° posizione nel rating dell’organismo di ricerca, dietro alla Francia ma davanti all’Australia.

 

Nella disamina per segmenti di traffico, ottime notizie per il comparto del business travel e del cosiddetto turismo d’affari, in quanto è prevista una crescita vicina al 6%, decisamente più performante del segmento “leisure”. Circa infine le modalità di prenotazione, il boom del mobile e il consolidamento dei portali di viaggio, secondo Euromonitor, assicurerà a questo mercato parallelo una crescita a doppia cifra.
www.euromonitor.com


Ultimi articoli in ATTUALITA'