Giornale del 16 Ottobre 2013 - Speciale TTG Incontri - parte 2 - sfoglia il giornale

Giordania

Speciale TTG Incontri

16-10-2013 NUMERO: 31

Invia
Il Jordan Tourism Board torna a Rimini dopo un anno di assenza, per rafforzare la collaborazione con gli operatori e rassicurare il settore, in questo periodo di tensioni per l’area mediorientale. «Vogliamo consolidare i buoni rapporti e i risultati raggiunti in vista della crescita più sostenuta che ci auspichiamo per il 2014 - annuncia Angela Marini, managing director JTB Italia - Stiamo già approntando il business plan operativo e vogliamo condividerlo con i nostri partner di sempre». Presenti allo stand anche Bridge Travel e Discovery e la Royal Jordanian. Per sottolineare l’attenzione di JTB Italia nei confronti del trade, verranno organizzati due fam trip: un itinerario classico per presentare le principali attrattive della destinazione a un selezionato gruppo di agenti di viaggi, e un itinerario per gli operatori specializzati del segmento religioso nei principali luoghi di fede della Giordania.

 

«Le operazioni orientate al rafforzamento di segmenti specifici sono molto importanti per il JTB», sottolinea ancora Marini. Dopo operazioni mirate per travel bloggers, esperti di gastronomia e benessere, si è appena concluso anche un viaggio stampa dedicato al settore eco & adventure, per approfondire la conoscenza di itinerari e strutture presenti nelle riserve naturali della Giordania. Ed è stato già pianificato per novembre un progetto per promuovere il diving, con una troupe televisiva che andrà in missione esplorativa dei fondali di Aqaba.

Pad. C3 - St. 35-36


Ultimi articoli in Speciale TTG Incontri