Giornale del 31 Ottobre 2013 - Speciale World Travel Market 2013 - sfoglia il giornale

Anticipazioni per il 2014: da non perdere in Gran Bretagna

DESTINAZIONI

31-10-2013 NUMERO: 33

Invia
Allegati all'articolo:
Shakespeare - teatro (Visit Britain)Il prossimo anno sarà ricco di avvenimenti in Gran Bretagna, dagli eventi sportivi agli anniversari letterari, nuove e coinvolgenti esperienze culturali attraverso inaugurazioni di hotel di successo. Ecco 10 interessanti eventi per il 2014.

Shakespeare 450
Il 2014 segna il 450° anniversario della nascita di Shakespeare. La sua presenza è ancora fortemente sentita in tutto il mondo – ma mai come in Gran Bretagna. Il prossimo sarà l’anno ideale per andare a visitare Stratford-Upon-Avon, il luogo di nascita del famoso autore, dove il suo retaggio sarà celebrato attraverso eventi che dureranno tutto l’anno e attraverso una Shakespeare Week nel mese di marzo. A gennaio verrà inaugurato a Londra, sede del Globe Theatre di Shakespeare, un Jacobean Theatre nuovo di zecca. Battezzata con il nome del fondatore americano del Globe, la Sam Wanamaker Playhouse verrà illuminata con le candele, ricreando così la stessa atmosfera del teatro in cui Shakespeare stesso avrebbe assistito alla rappresentazione delle proprie opere. Stando al programma sarebbero già confermati tre commedie, un’opera e alcuni concerti a lume di candela. Il Globe stesso ospiterà il primo spettacolo di ‘Amleto’ che intraprenderà un tour mondiale di due anni a partire dall’anniversario del compleanno di Shakespeare, il 23 aprile, terminando il 23 aprile 2016, per il 400° anniversario della morte del poeta.

Tour De France - la Gran Départ dallo Yorkshire
Il Tour de France tradizionalmente prende il via al di fuori della Francia. L’anno prossimo la Gran Départ sarà ospitata dallo Yorkshire, così mentre la gara di luglio risulterà estenuante per i ciclisti, i fan e gli spettatori potranno esplorare una delle zone più belle della Gran Bretagna, che ospita due parchi nazionali, lo Yorkshire Dales e il North York Moors. Il 2014 sarà anche l’anno perfetto per scoprire la zona, nota per l’ottima cucina e le attività all’aperto (camminate, trekking, ciclismo) e per le fantastiche possibilità di alloggio, dal campeggio ai lussuosi hotel di campagna. Il Tour si dirigerà poi verso Cambridge – dove la maggior parte degli abitanti percorre le strade di ciottoli su due ruote – per proseguire fino a Londra (www.yorkshire.com).

Scozia - pipers (Visit Britain)Glasgow - la città dello Sport
Glasgow è stata scelta come Città della Musica dall’UNESCO e ospiterà i Giochi del Commonwealth 2014 il prossimo luglio. Nuovi edifici hanno riportato in vita l’East End, con un programma culturale che presenterà il patrimonio artistico e musicale della città – dalle cornamuse ai locali notturni – e, soprattutto, i biglietti per i Giochi partono da £15. È un’occasione ideale anche per visitare altre parti della Scozia: a un’ora da Glasgow è possibile raggiungere il Loch Lomond e il Trossachs National Park, perfetto per una gita di una giornata o per un breve soggiorno circondati dalla natura.
A settembre sarà poi la volta del golf, con la Ryder Cup che avrà luogo nella Gleneagles, nel Perthshire. La Scozia è la casa del golf, quindi il 2014 è l’anno ideale per lasciarsi ispirare dai professionisti del golf e cercare uno degli spettacolari corsi per migliorare il proprio swing. È possibile addirittura giocare a golf al PGA Centenary Course di Gleneagles, che ospiterà il torneo, fino a quattro settimane prima dell’evento. Il prossimo anno Gleneagles stessa festeggerà 90 anni con una serie di eventi, i cui dettagli saranno presto disponibili (www.peoplemakeglasgow.com - www.glasgow2014.com).

Homecoming Scotland 2014
Homecoming è una festa che celebra la Scozia con una serie di eventi che durano tutto l’anno e che affiancano i due principali avvenimenti sportivi – la Ryder Cup e i Giochi del Commonwealth – facendo del 2014 l’anno in cui Scotland Welcomes the World (la Scozia accoglie il mondo). Homecoming riunirà tutte le comunità scozzesi per celebrare il Paese, con centinaia di eventi in tutta la Scozia, dalle partecipazioni di massa alle attività nelle piccole comunità. Oltre ai nuovi eventi, Homecoming include un “prolungamento” delle feste tradizionali, come Hogmanay, i festival di Edimburgo e lo Spirit of Speyside Whisky Festival: è difficile immaginare Hogmanay più esplosivo di quanto già non sia, eppure lo sarà! I cinque temi che Homecoming tratterà sono cibi e bevande, l’attivo, il creativo, il naturale e gli antenati. Si stima che Homecoming 2014 apporterà 44 milioni di sterline all’economia scozzese.

Olympic Park - Londra (Visit Britain)Riapertura del Queen Elisabeth Olympic Park
Per averli visitati di persona, o per averli visti durante le Olimpiadi e le Paralimpiadi in tv, tutto il mondo conosce la struttura a triangoli che sormonta l’Olympic Stadium di Londra, l’Aquatics Centre e l’ArcelorMilttal Orbit, edifici che sono stati icone dell’Olympic Park l’estate scorsa. Il prossimo anno, con il nuovo nome, il Queen Elizabeth Olympic Park riaprirà al pubblico, trasformato. A partire dalla primavera il parco offrirà ai turisti una serie di attrazioni, dalla possibilità di assistere ai concerti nello Stadio, a quella di provare di persona il Velodromo e le piscine dell’Olympic. Grazie a Londra 2012, l’East London si è trasformata ed è diventata meta animata da visitare, con negozi indipendenti pittoreschi, bar e caffetterie di tendenza; inoltre, per una full immersion nello shopping, il Westfield Stratford City è il principale centro commerciale d’Europa (http://queenelizabetholympicpark.co.uk).

Commemorazioni per la Prima Guerra Mondiale
Il 2014 segna il centenario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale. L’Imperial War Museum (IWM) sarà il centro delle mostre e delle attività commemorative della Gran Bretagna. Attualmente l’IWM London è chiuso per ristrutturazioni e riaprirà il prossimo anno con le innovative Gallerie sulla Prima Guerra Mondiale, mentre l’IWM North, di Manchester, ospiterà una grande mostra sulla Prima Guerra Mondiale. Il Blenheim Palace, nell’Oxfordshire, organizzerà una mostra sullo stesso tema a partire da febbraio. L’Imperial War Museums sarà a capo delle First World War Centenary Partnerships, che presenteranno un programma internazionale di attività ed eventi culturali. Molte delle attività in tutto il mondo verranno promosse tramite i siti www.iwm.org.uk e www.1914.org.

Dylan Thomas - boathouse (Visit Britain)Dylan Thomas 100
Nel 2014 ricorre un altro centenario: quello della nascita di Dylan Thomas. Il poeta e scrittore gallese, famoso per Sotto il bosco di latte e poesie come Do not go gentle into that good night ("Non andartene, docile, in quella notte buona"), fu un personaggio influente in tutto il mondo. Nel 2014 la vita e le opere dell’autore verranno celebrate attraverso un programma di eventi che, nel corso dell’anno, si terranno in tutto il Galles, in particolare a Swansea, dove lo scrittore nacque, e a Laugharne, il villaggio di mare nel sud ovest del Galles, dove Thomas visse. Il Laugharne Literary Festival organizzerà The Dylan Weekends, distribuiti in tre occasioni: la prima, ad aprile, è curata dalla cantante Patti Smith e dal poeta Simon Armitage. A marzo Sotto il bosco di latte verrà rappresentato dal vivo, con video e performance a cura del National Theatre Wales, mentre un’opera teatrale ispirata allo stesso capolavoro farà il giro del Galles a partire da aprile. The Dylan Odyssey consiste in una serie di eventi turistici e letterari collegati a Thomas che si terranno in Galles, a Oxford e anche a New York (dove Thomas morì nel 1953), da maggio a settembre. E dal 27 ottobre, il Dylan Thomas Festival sarà il pezzo forte delle celebrazioni annuali, con due settimane di eventi esclusivi. Il 2014 è l’anno ideale per rispolverare le opere di Dylan Thomas o per conoscerle per la prima volta – Richard Burton è stato uno dei protagonisti della prima trasmissione di ‘Sotto il bosco di latte’ alla radio e del film del 1972, e Anthony Hopkins ha partecipato alla versione album del 1988, con musiche di Elton John (http://dylanthomas100.org).

Importanti anniversari a Glyndebourne e per la Henley Royal Regatta
I due anniversari che nel 2014 permetteranno di conoscere meglio la ‘stagione sociale’ inglese sono l’80° anniversario di Glyndebourne, il festival dell’opera del Sussex (da maggio ad agosto) e il 175° anniversario della gara di canottaggio Henley Royal Regatta (a luglio). Glyndebourne ed Henley costituiscono anche ottime occasioni per mettersi in ghingheri e guardare le mise degli altri. Si potranno vedere i diversi tipi di abbigliamento, così come i tradizionali picnic very british! Nell’anno del suo anniversario, Glyndebourne presenterà un’emozionante stagione, con nuovi e vecchi spettacoli in locandina per gli amanti dell’opera, mentre il programma dedicato agli under 30 offre biglietti a £ 30.

Gran Bretagna - castello (Visit Britain)Accommodation Trends
Negli ultimi mesi del 2013 si è registrata una tendenza verso l’apertura di hotel di design, come il London EDITION e l’Ace Hotel a Storeditch. Quale tendenza la farà da padrona nel 2014? Il valore pare destinato a imporsi come priorità essenziale, associato alla tecnologia d’avanguardia – il concetto innovativo di “hub” promosso da Premier Inn si diramerà in cinque località di Londra a partire dall’autunno 2014, dando la possibilità agli ospiti di utilizzare i loro smartphone per effettuare il check-in e controllare la temperatura delle stanze. Inoltre, le tariffe saranno inferiori del 30% rispetto a un hotel Premier Inn. Ma non accenna a scemare l’interesse nei confronti degli hotel di lusso di campagna.

Cultura Top Class
La cultura è uno dei principali punti di forza della Gran Bretagna, e il 2014 non farà eccezione, con un’ampia offerta di mostre, spettacoli teatrali, musical e film. Nei primi mesi dell’anno, la National Portray Gallery di Londra presenterà Bailey’s Stardust, una mostra del fotografo David Bailey. Sul palco, il nuovo musical I Can’t Sing! metterà in scena il talent show X-Factor a partire da marzo, mentre a inizio anno Sam Mendes dirigerà Re Lear al National Theatre.

 

www.visitbritain.com - www.trade.visitbritain.com/it-it - www.visitbraitainshop.com


Ultimi articoli in DESTINAZIONI