Giornale del 21 Novembre 2013 - Speciale India - sfoglia il giornale

A spasso sull’elefante

Speciale India

21-11-2013 NUMERO: 36

Invia
The Great Indian Elephant SafariDesign moderno e materiali all’avanguardia per le “smart” houdah di The Great Indian Elephant Safari. Per houdah s’intende la lettiga posta sul dorso degli elefanti, un tempo impreziosita da gemme e intarsi, divenuta nei secoli status symbol di potere e ricchezza. La compagnia con sede in Gran Bretagna ha presentato al Wtm di Londra i suoi tour a dorso di elefante con selle di ultima generazione nel Manas National Park, nella regione del Bodoland (Assam), nord-est dell’India.


«Per noi è di primaria importanza il benessere dei passaggeri, quanto quello degli animali», spiega Sarah Lawton, direttore comunicazione di The Great Indian Elephant Safari. «Le houdah intelligenti si adattano a ogni singolo pachiderma – aggiunge – Grazie al design modulare, ciascun mahout che guida l’elefante potrà adattare la lettiga con diversi accessori per ospitare uno o due passeggeri. L’houdah è funzionale anche per il trasporto di merci in bassa stagione, quando gli animali sono utilizzati per proteggere le fauna del parco dai bracconieri». Sono in fase di test anche nuovi sedili in grado di distribuire il peso sull’intero dorso dell’elefante, riducendo lo stress del pachiderma e di chi viaggia sulla sella. «Il nostro obiettivo è che ogni passeggero possa sentirsi come un maharajah», afferma Lawton.

Il Bodoland apre le porte ai turisti

Il Manas National Park, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, si trova nel Bodoland, sul versante nord del fiume Brahmaputra, sulle colline del Bhutan e dell’Arunachal Pradesh. Nell’area vivono, oltre agli elefanti, tigri, rinoceroni, bufali, cervi. Il parco è anche un paradiso degli uccelli e della flora. Proprio al Wtm 2013 il Bodoland ha aperto le porte ai visitatori dall’estero. «Incoraggiando il turismo, puntiamo a far conoscere nel mondo le nostre risorse naturali», ha affermato Kampa Borgoyari, vicedirettore del Bodoland Territorial Council (BTC). «L’obiettivo – ha chiarito – è sviluppare un modello di comunità basato sulla conservazione e sull’ecoturismo, che preservi l’incredibile biodiversità di Manas e il patrimonio culturale dei suoi abitanti».

 

Elephant Festival - IndiaRajasthan, pachidermi ingioiellati per la parata di Jaipur

Mentre in Italia sfilano cani e gatti, in India, a Jaipur, i concorsi di bellezza riguardano gli elefanti. Ogni anno una processione di pachidermi, tutti minuziosamente ornati e dipinti, marcia davanti a una giuria che elegge la decorazione migliore premiando sia l’animale, che il suo mahout, il palafreniere che lo monta. Gli elefanti dopo essere stati lavati e vestiti con cura, sono agghindati con enormi gioielli, cavigliere, tappeti di velluto sul dorso, una portantina sulla schiena placcata in argento e zanne inanellate d’oro. L’edizione 2014 è in calendario il 16 marzo.
www.bodolandtourism.org - thegreatindianelephantsafari.com


Ultimi articoli in Speciale India


Con Air India basta scali

18 Novembre 2015

Namasté, benvenuti!

20 Novembre 2014

Viaggi dell’Elefante

20 Novembre 2014

I Viaggi di Maurizio Levi

20 Novembre 2014

Best Tours

20 Novembre 2014

Kuda Travel

20 Novembre 2014

GeG Travel - Futurviaggi

20 Novembre 2014