Giornale del 13 Dicembre 2013

Record per NYC: 54,3 milioni di arrivi nel 2013

DESTINAZIONI

13-12-2013 NUMERO: Giornale Online

Invia
Il sindaco Michael R. Bloomberg, la presidente di NYC & Company Emily Rafferty e il ceo di NYC & Company George Fertitta annunciano i risultati record del turismo a New York City per il 2013, anno che chiuderà con un totale di 54,3 milioni di visitatori da tutto il mondo, di cui 42,9 milioni domestici e 11,4 milioni provenienti da mercati internazionali.

 

Entro la fine dell’anno l’impatto economico del turismo salirà a 58,7 miliardi di dollari mentre la spesa diretta dei turisti a destinazione raggiungerà quota 39,4 miliardi di dollari.

 

Il turismo della Grande Mela è cresciuto esponenzialmente nel corso degli ultimi anni. Dal 2002, quando i turisti in arrivo a NYC erano 35 milioni, i visitatori sono aumentati del 54%, pari a circa 20 milioni di persone. La prosperità dell’industria turistica ha avuto un impatto positivo anche sull’offerta dei posti di lavoro, che entro la fine del 2013 saranno 370mila nel settore ospitalità e leisure.

 

Il sindaco ha inoltre annunciato che la città è sulla buona strada per raggiungere con un anno di anticipo l’obiettivo di 55 milioni di turisti all’anno fissato per il 2015, un risultato che si prevede possa arrivare già nel 2014.

 

Emily Rafferty, che è anche presidente del Metropolitan Museum of Art, ha ricordato che «il turismo culturale ha un ruolo fondamentale in questo successo: nel 2013 sono più di 26 milioni i visitatori della città che hanno incluso nei loro itinerari visite a istituzioni culturali, dai grandi musei-icona, fino a quelli meno conosciuti nei cinque distretti».

 

Secondo le stime, entro il 2013 saranno vendute 30 milioni di room night, un milione di notti in più rispetto al 2012. Il tasso di occupazione alberghiera previsto per quest’anno è dell’87,8% e il prezzo medio di una stanza per notte è di 296 dollari, più alto del 4% rispetto allo scorso anno. Entro la fine del 2014 saranno disponibili un totale di 100mila camere negli hotel dei cinque distretti della città.

 

New York City è la destinazione numero uno negli Stati Uniti e la principale porta di ingresso nel Paese per i visitatori internazionali. La città mantiene il più alto market share tra le destinazioni Usa per gli arrivi d’oltreoceano: circa un terzo dei turisti degli Stati Uniti sono diretti a New York City o includono la città nel loro itinerario. I principali mercati internazionali in termini di arrivi sono Canada, Gran Bretagna, Brasile, Francia, Germania, Australia e Italia.
www.nycgo.com


Ultimi articoli in DESTINAZIONI