Giornale del 16 Gennaio 2014

UK: il turismo della musica vale 2,2 miliardi di sterline

DESTINAZIONI

16-01-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
Jazz - musica - tromba intQuanto vale un concerto in termini turistici? Una ricerca molto mirata, realizzata in Gran Bretagna da UK Music e resa nota da VisitBritain, ha certificato che il turismo della musica, in Gran Bretagna, vale 2,2 miliardi di sterline (circa 2,6 miliardi di euro). Una cifra di tutto rispetto che equivale alla spesa diretta e all’indotto generato dal movimento di visitatori e spettatori che secondo la ricerca sono circa 6,5 milioni di appassionati della musica che si muovono all’interno della Gran Bretagna o giungono da altri Paesi appositamente per assistere a un concerto o spettacolo musicale.

 

Lo studio ha rivelato che i turisti che partecipano a eventi di musica dal vivo non solo generano miliardi per l’economia britannica, ma portano anche benefici sorprendenti al turismo regionale, incentivando gli spostamenti in tutta la Gran Bretagna. Il turismo della musica dà quindi alle economie locali, regionali e nazionali britanniche un potente impulso, che include almeno 24mila posti di lavoro ogni anno.

 

Il rapporto “Wish You Were Here” – questo, il nome della ricerca che riprende il titolo di una celebre canzone dei Pink Floyd – dimostra l’incredibile forza trainante della musica live e il suo potenziale di ulteriore crescita per il turismo in tutto il Paese. VisitBritain ambisce ad attrarre entro il 2020 un totale di 40 milioni di turisti stranieri, una quota alla quale il turismo della musica contribuirà in misura maggiore nei prossimi anni.

 

“Wish You Were Here” rivela inoltre che le spese dirette da parte dei turisti della musica, come l’acquisto di biglietti, le spese per mezzi di trasporto e alloggio, hanno toccato 1,3 miliardi di sterline (1,7 miliardi di euro) e ancora che le ulteriori spese indirette del turismo della musica – vale a dire le spese aggiuntive lungo la catena di distribuzione generate dai turisti della musica – contribuiscono per altri 914 milioni di sterline.

 

Nel dettaglio la ricerca rileva che Londra richiama il 28% di tutti i turisti della musica che si recano in Gran Bretagna: 1,8 milioni di loro visita la capitale. E i “turisti della musica” stranieri spendono in media 910 sterline durante i festival e circa 600 sterline a ogni singolo concerto.
www.visitbritain.com


Ultimi articoli in DESTINAZIONI