Giornale del 20 Gennaio 2014

Expedia.it svela i trend 2014 nei viaggi degli italiani

ATTUALITA'

20-01-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
Smartphone intExpedia.it rivela i 10 trend del turismo dell’anno appena iniziato, tra vacanze esotiche, sole e mare, viaggi alla scoperta dell’America e nuove destinazioni.

 

«Il 2014 degli italiani – anticipa Fabrizio Giulio, managing director Expedia.it – sarà caratterizzato dall’utilizzo della tecnologia in mobilità, sia nella fase della pianificazione, sia in quella della prenotazione del viaggio. Assistiamo inoltre a molte ricerche per destinazioni da sogno: è evidente che gli italiani sperano di potersi concedere vacanze più lunghe in mete più lontane, che si parli di spiagge bianche e mari cristallini, o di viaggi alla scoperta dell’America. Infine, i grandi eventi sportivi del 2014, dalle Olimpiadi Invernali in Russia ai Mondiali di calcio in Brasile, si rivelano in grado di catalizzare l’interesse dei tifosi, pronti a spostarsi per sostenere i propri beniamini, ma anche dei semplici appassionati, che ne approfittano per scoprire nuove destinazioni».

 

Vacanze da sogno
Gli italiani vogliono vacanze da sogno in mete lontane ed esotiche, sole, caldo e mare. Tra le destinazioni più ricercate su Expedia.it per scovare offerte e informazioni, spiccano infatti le Maldive (al secondo posto, +189%), Bangkok (al quarto posto, +158%), Cancun (+153%), Antigua (+144%) e Mauritius (+104%).

 

Alla ricerca del sole
Le vacanze al mare restano fondamentali: del resto, già “Vita da Spiaggia”, sondaggio condotto da Expedia su un campione di più di 8mila viaggiatori, aveva rivelato che il 44% degli italiani, potendo fare solo una vacanza all’anno, sceglierebbe il mare. Tra le destinazioni più cercate per il 2014 spiccano località famose per il mare limpido, le spiagge e il clima caldo come le Canarie (+209%), Cancun (+153%), le Seychelles (+83%) e la Repubblica Dominicana (+101%).

 

Il sogno americano
Gli Stati Uniti d’America restano una meta buona per tutte le stagioni, dell’anno e della vita. New York, è sempre nei pensieri degli italiani (+99%), così come Las Vegas e San Francisco, le cui ricerche sul sito sono cresciute rispettivamente dell’89% e dell’88%. Fuori dalle 20 destinazioni più ricercate, ma comunque in ascesa, Miami, meta natalizia di molti vip nostrani: i nostri connazionali interessati ad avere informazioni sulla Florida sono cresciuti infatti del 61%.

 

Sono gli Emirati Arabi la meta più in crescita
Già nel 2013 si è assistito a una crescita di interesse per Dubai, Abu Dhabi e gli Emirati Arabi in generale da parte degli italiani. L’anno appena trascorso, infatti, ha visto un aumento di prenotazioni del 62% su Expedia.it, rendendo gli EAU la destinazione più in crescita (seguita da Malta, +42%). Il trend sembra continuare anche nel 2014, visto che le ricerche per volare a Dubai nel corso di quest’anno sono cresciute del 101%.

 

I ‘consigli’ dei turisti europei
Chi cerca mete meno conosciute può lasciarsi ispirare da alcune tra le destinazioni più ricercate dai turisti stranieri, ma non proprio “classiche” per noi. I francesi sognano infatti Israele, La Réunion e le Antille Francesi, mentre gli inglesi pensano a Bali e Jamaica. Richiamo portoghese, invece, per i tedeschi, che amano in particolar modo la regione meridionale dell’Algarve e l’isola di Madeira.


Il ‘peso’ dei grandi eventi sportivi
Durante il weekend successivo al sorteggio dei gironi del Mondiale di calcio, avvenuto lo scorso 6 dicembre, le ricerche su Expedia per volare a Manaus, nella Foresta Amazzonica, dove l’Italia esordirà contro l’Inghilterra, hanno registrato un aumento del 3,490%, e il Brasile è tra le destinazioni più ricercate per il 2014. Parallelamente, anche le Olimpiadi Invernali a Sochi stanno suscitando l’interesse degli appassionati, anche se la destinazione un po’ proibitiva potrebbe più che altro ispirare molti appassionati a prenotare vacanze in montagna. L’Italia è ricca di destinazioni ideali per gli amanti degli sport invernali: Livigno, Sestriere, Courmayeur, Corvara. Oltre alle note destinazioni sciistiche italiane ed europee, esistono poi località affascinanti e meno famose, come la stazione sciistica di Oukaimeden, a 80 km a sud di Marrakech, a 2.600 metri di altezza.

 

L’importanza delle recensioni
Come rivelato da “Il Futuro dei Viaggi” – l’indagine realizzata da Expedia che prende in esame i viaggi d’affari e quelli di piacere, attraverso cinque continenti, intervistando 8.535 viaggiatori sulle loro abitudini, le loro mete preferite e le loro aspettative – il 78% degli italiani considera le recensioni importanti quando viaggia per piacere. Con il continuo ampliarsi dell’offerta turistica, la possibilità di leggere recensioni verificate diventerà sempre più fondamentale per orientarsi nella scelta.

 

Condivisione dati e privacy
Sempre secondo “Il Futuro dei Viaggi”, il 55% degli italiani ha salvato online il proprio indirizzo email, al fine di velocizzare la prenotazione di viaggi e il 50% sarebbe disposto a fornire più dati in cambio di incentivi e vantaggi (il dato più alto in Europa): gli sconti sono gli incentivi più graditi.

 

Smartphone e pianificazione di viaggi in mobilità
La tecnologia mobile ha cambiato in modo permanente il modo di viaggiare. Sempre più spesso le persone cercheranno viaggi e itinerari in movimento e i viaggiatori utilizzeranno smartphone e tablet come strumento per prenotare, gestire e modificare i propri viaggi. In Italia, il 72% delle persone utilizza uno smartphone per scopi personali o commerciali, e gli italiani tendono a usare la connessione in mobilità per prenotazioni all’ultimo secondo: il 22% delle prenotazioni da mobile vengono fatte il giorno stesso del soggiorno, e più del 50% non più di tre giorni prima. Il 37% dei viaggiatori italiani utilizza lo smartphone per pianificare i viaggi: il dato più alto in Europa. Quasi il 60% di coloro che prenotano via mobile si ferma soltanto una notte in hotel: questo dato conferma l’utilizzo degli smartphone per prenotazioni last minute, già durante il viaggio, magari per allungare una vacanza o per fermarsi una notte in un luogo particolarmente affascinante.

 

Gli aeroporti del futuro sono già qui
Molti aeroporti sono già diventati importanti hub commerciali, con negozi alla moda e infinite possibilità di shopping, oltre ad aree meeting. Il terminal di Dubai ne è l’esempio più evidente. Nei prossimi anni, le novità tecnologiche miglioreranno ulteriormente le attuali esperienze di viaggio e sosta in aeroporto. La Sita (Société Internationale de Télécommunications Aéronautiques) prevede che nel 2015 il 90% delle compagnie aeree offrirà la possibilità del check-in online. Carte d’imbarco in 2D, tecnologia contactless e molti altri vantaggi per chi viaggia utilizzando la tecnologia mobile sono dietro l’angolo. Grazie alle nuove tecnologie il viaggio aereo sta diventando sempre più personalizzato.
www.expedia.it


Ultimi articoli in ATTUALITA'