Giornale del 28 Gennaio 2014

Bit 14: Federalberghi protesta, fieramilano risponde

ATTUALITA'

28-01-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
In una nota ufficiale, che riportiamo fedelmente, Federalberghi protesta contro gli organizzatori di Bit 2014: “È incredibile quanto sta avvenendo. La Fiera ha proibito alle catene alberghiere italiane di acquisire sportelli espositivi all'interno degli stand di Regioni o altri soggetti istituzionali. Il divieto, del quale appare incomprensibile la ragione, riguarda non solo le catene in quanto tali, ma anche singoli alberghi espressione di catena. Federalberghi nell'esprimere stupore e indignazione per un simile comportamento, stigmatizza come in un momento così delicato per l'economia nazionale e le imprese ricettive in quanto tali, si pongano paletti alla libertà di partecipare a una delle principali manifestazioni del settore, limitando peraltro la cooperazione tra pubblico e privato, nonché la presentazione di un'offerta territoriale integrata, e chiede un pronto ripensamento».

 

‘Indicazioni’ per il nuovo concept dei workshop
Altrettanto fedelmente quella che segue è la nota in cui Bit risponde a Federalberghi, chiarendo che non si è mai parlato di divieto: “In riferimento alle dichiarazioni attribuite a Federalberghi riportate oggi da agenzie di stampa, Bit e Fiera Milano precisano che non vi è nessuna limitazione alla partecipazione delle catene alberghiere alla manifestazione. Nell’ottica di una crescente focalizzazione B2B, con il nuovo concept dei workshop, che prevede appuntamenti direttamente allo stand, Bit 2014 valorizza in modo ancora più mirato da un lato i territori e dall’altro gli operatori: solo in questo senso vanno intese le indicazioni proposte e che suggeriscono per le catene la possibilità di partecipare direttamente, valorizzando al meglio le loro potenzialità. Quest’anno infatti, i contatti della ricettività con i buyer avvengono direttamente nei padiglioni sulla base di appuntamenti prefissati».

http://bit.fieramilano.it - www.federalberghi.it


Ultimi articoli in ATTUALITA'