Giornale del 30 Gennaio 2014 - Speciale Professioni nel Turismo - sfoglia il giornale

Da Ethical Traveler la top ten delle mete ecosolidali 2014

TURISMO RESPONSABILE

30-01-2014 NUMERO: 2

Invia
Turismo sostenibile - simbolicaLe 10 migliori destinazioni per il turismo ecosolidale nel 2014 sono Barbados, Capo Verde, Costa Rica, Ghana, Lettonia, Lituania, Mauritius, Palau, Samoa e Uruguay. Tra queste, le più meritevoli sono Lettonia, Lituania, Costa Rica e Uruguay. A sostenerlo è Ethical Traveler, organizzazione non-profit con base a Berkeley. Dal 2006 la testata online del viaggiatore etico stila una top 10 annuale delle mete ecosolidali.


Enormi i progressi di Capo Verde nel campo dell’energia rinnovabile a scapito dei carburanti fossili, ed encomiabile l’impegno del Costa Rica che, dal 2012, vieta lo spinnamento degli squali. Riflettori puntati anche sulle isole Samoa che interpellano le comunità indigene per la creazione di Parchi Naturali, mentre la Lettonia si distingue per la promozione delle pari opportunità.


Nella valutazione del benessere sociale vengono considerati vari elementi come l’accesso all’acqua potabile, l’osservanza di norme igienico-sanitarie e la gestione agricola. E, per stimare realmente il rispetto dei diritti umani, Ethical Traveler ha consultato fonti autorevoli come Amnesty International o Human Rights Watch: difatti, i temi più delicati sono il trattamento delle popolazioni autoctone e quello che riguarda la mancanza di libertà nell’orientamento sessuale. Hanno ricevuto il punteggio più alto per diritti politici e libertà civili: Cile, Barbados, Lituania, Uruguay, Palau e Capo Verde.


Ultimi articoli in TURISMO RESPONSABILE