Giornale del 03 Febbraio 2014

Barometro Federalberghi: lieve ripresa nell’hôtellerie

OSPITALITA'

03-02-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
Portiere - concierge - hotel intNel 2013 il turismo alberghiero ha registrato una lieve crescita sull’anno precedente: è quanto risulta dai dati RES STR Global sul RevPAR che fanno parte del Barometro del turismo di Federalberghi, il set di indicatori che – ai sensi del nuovo CCNL Turismo siglato il 18 gennaio scorso – sarà utilizzato dalle parti sociali per monitorare l’andamento della crisi.

 

Nel confronto tra le performance alberghiere del 2013 rispetto al 2012 nelle località esaminate, Venezia si conferma la regina tra le città esaminate: occupazione +5%, tariffa media giornaliera +14,6%, ricavo medio per camera disponibile +20,3%. Durante le festività invernali, tra il 22 dicembre e il 5 gennaio, Roma, Milano, Firenze, Venezia hanno mostrato segnali positivi rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. E a Torino l’Epifania ha fatto registrare un +100% di occupazione rispetto alla stessa festività del 2013.

 

Secondo il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, «i segnali di ripresa registrati su alcune piazze, dovuti soprattutto all’apporto della clientela internazionale, inducono gli imprenditori a non mollare la presa, anche se lo stato di sofferenza generale purtroppo non si attenua. Con il RevPAR sotto i livelli del 2007 e un’opprimente progressione dei costi di gestione e delle tasse, la fine del tunnel è ancora lontana».

 

Bocca reclama con urgenza «l’adozione di politiche di sviluppo: sostegno agli investimenti, riduzione della pressione fiscale, risorse per la promozione, contrasto all’abusivismo».

 

www.federalberghi.it


Ultimi articoli in OSPITALITA'