Giornale del 03 Febbraio 2014

California: Mammoth Lakes, ‘lifting’ per i 60 anni

DESTINAZIONI

03-02-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
Mammoth UsaMammoth Lakes, in California, compie 60 anni. Per celebrare oltre mezzo secolo di attività, la destinazione alpina si rifà il look. Lavori di ristrutturazione per il centralissimo Mammoth Mountain Inn, che riaprirà i battenti entro la fine della stagione invernale. In arrivo, nel frattempo, nuovi punti ristoro e locali come l'Underground Lounge, con musica dal vivo e aperitivi firmati dallo chef Frederic Pierrel.


La cittadina turistica di Mamoth Lakes sorge a 2.400 metri di altitudine, sul versante est della Sierra Nevada, nella Contea di Mono. A ovest è sovrastata dal Mammoth Mountain: un vulcano inattivo diventato una delle località sciistiche più quotate al mondo. C’è poi la Morrison Mountain (nord-ovest), ideale per la preparazione atletica ad alta quota, vicino ad alcuni laghi e a caratteristiche formazioni vulcaniche.


La città, soleggiata per 10 mesi l’anno, diventa molto affollata tra l’autunno e la primavera inoltrata, come porta d’accesso al complesso della Mammoth Mountain Ski Area (MMSA), la prima stazione sciistica ad aprire in California e l’ultima a chiudere con oltre 150 piste da sci servite da 26 impianti di risalita. Qui è possibile praticare tutti gli sport invernali: snowboard, motoslitta, slittino, racchette da neve.

 

In estate, con temperature al di sotto dei 30°, è la località ideale per giocare a tennis o a golf, frequentare gallerie d’arte e musei, fare shopping, ma soprattutto per fare arrampicate, trekking, canottaggio, kayak, pesca, giri in bicicletta, voli in mongolfiera.


Ultimi articoli in DESTINAZIONI