Giornale del 10 Febbraio 2014

Egitto, dall’Italia oltre 500mila arrivi nel 2013

DESTINAZIONI

10-02-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
Hisham Zaazou 2013 - Egitto intCon oltre 500mila arrivi nel 2013, pur in presenza dello sconsiglio della Farnesina, il mercato italiano si è dimostrato ancora una volta uno dei bacini più rilevanti per l’industria turistica egiziana.

 

La flessione è stata comunque consistente, pari al -30% rispetto al 2012, ma i volumi raggiunti nonostante la critica situazione dell’Egitto, lasciano ben sperare per il futuro e le autorità turistiche locali sono intenzionate a supportare con ogni mezzo promozionale la solidità di questo bacino. Forti anche del fatto che la stessa Farnesina ha recentemente confermato la propria posizione in merito alla situazione nel Paese, mantenendo il disco verde per tutte le principali mete turistiche: Mar Rosso, i più importanti resort della costa mediterranea (Marsa Matrouh ed El Alamein) e tutto l’Alto Egitto (il che significa Luxor e Assuan, ma anche via libera alle crociere sul Nilo).

 

L’obiettivo quindi è quello di tornare alle ottime performance del 2009-2010 quando gli arrivi italiani superarono costantemente il muro del milione di visitatori. Un traguardo alla portata del Paese dei Faraoni, come dimostra il successo registrato durante l’ultima stagione natalizia, quando la maggior parte dei tour operator italiani si è trovata costretta a ricorrere a voli aggiuntivi e ad ampliare la propria offerta sull’Egitto per far fronte a una domanda sopra ogni più rosea aspettativa.

 

È con questo spirito che il ministro del Turismo egiziano Hisham Zaazou (nella foto) sarà a Milano in occasione della Bit, dove incontrerà i tour operator italiani per valutare con loro le migliori strategie da adottare al fine di far ripartire turismo e investimenti in Egitto. Le autorità egiziane intendono riaffermare che il Paese è una destinazione sicura, in grado di accogliere i turisti con sentimenti di grande ospitalità e cordialità.

 

L’Egitto lavora senza tregua per mantenere la sicurezza e la stabilità, conscio che proprio la sicurezza rappresenta il maggior pilastro dello sviluppo turistico ed economico.
www.egypt.travel


Ultimi articoli in DESTINAZIONI