Giornale del 06 Marzo 2014 - Speciale Asia - sfoglia il giornale

2014: per la Grecia un altro anno record

DESTINAZIONI

06-03-2014 NUMERO: 6

Invia
Andreas Andreadis - Sete - GreciaIl turismo àncora di salvezza per intere nazioni al collasso: in Grecia il settore vale un sesto dell’economia globale, e raggiunge per il secondo anno consecutivo volumi record di repeater europei.

 

«Le previsioni indicano che il 2014 sarà un altra annata top – ha dichiarato Andreas Andreadis (nella foto), presidente di Sete, associazione nazionale degli albergatori – Rispetto ai 17,9 milioni di arrivi del 2013 quest’anno ne avremo 18,5, con ricavi intorno ai 13 miliardi di euro».

 

Il primo ministro Antonis Samaras ha definito l’industria turistica greca «la prima locomotiva che ha cominciato a risollevare la nostra economia dal doloroso pantano in cui si era cacciata per sei anni, con disoccupazione al 28%».

 

Ma se la Grecia dovesse raggiungere i 24 milioni di visitatori entro il 2021, ha stimato anche Samaras, il turismo farebbe crescere il Pil di nove punti percentuali, creando 300mila nuovi posti di lavoro.

 

Secondo Sete invece i posti sarebbero addirittura un milione: «Ci auguriamo vivamente – ha aggiunto Andreadis – di centrare questi obiettivi per il 2021, insieme a una qualche stabilità politica». E per sperare di farcela, la Grecia dovrà essere in grado d’investire 3,3 miliardi di euro l’anno, principalmente in infrastrutture.

 

Sempre secondo gli studi di Sete, nel 2014 il Paese riceverà più arrivi dalla Germania e dalla Francia, e un 10% in più di britannici. Così nella classifica dell’incoming dopo Germania, Francia e Inghilterra si piazzerebbero la vicina Macedonia, la Francia e la Russia.

www.visitgreece.gr - www.sete.gr


Ultimi articoli in DESTINAZIONI