Giornale del 18 Marzo 2014

Per l’estate torna ‘Sardegna sulla cresta dell’onda’

ITALIA

18-03-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
Il Consorzio STS-Sardegna Turismo Servizi, fondato un anno fa in Sardegna dalle associazioni regionali di Confcommercio, Confesercenti, Confapi e Confindustria, ripropone l’iniziativa online sardegnasullacrestadellonda.it in vista della prossima stagione estiva, confermando la collaborazione con Meridiana e Tirrenia e accogliendo un nuovo partner, Moby.

Il Consorzio STS adotta una formula originale, diversa dal portale commerciale, in quanto mette a disposizione delle strutture ricettive (hotel, b&b, campeggi, case vacanze, residence) un canale riservato per consentire ai loro clienti di prenotare il trasporto marittimo o aereo. I principali vettori che servono la Sardegna, Meridiana, Tirrenia e Moby Lines, prevedono infatti una gamma di tariffe dedicate o di sconti a favore dei clienti delle strutture sarde.

 

Il meccanismo è tutto online: chiunque può entrare sul sito sardegnasullacrestadellonda.it, compilare i dati necessari per il preventivo relativo al soggiorno, specificare il mezzo di trasporto desiderato e, dopo aver confermato la propria prenotazione, accedere alle tariffe aeree o marittime convenzionate, acquistando i biglietti per il trasporto direttamente sui canali di Meridiana, Tirrenia o Moby.

 

sardegnasullacrestadellonda.it lo scorso anno ha registrato oltre 85.000 accessi e 7.500 preventivi richiesti. Di questi il 65% ha scelto la formula soggiorno + nave, mentre il 35% ha preferito l’aereo per raggiungere l’isola. Ad oggi sono oltre 300 le strutture ricettive iscritte al Consorzio.

Fare sistema, innanzi tutto
«Il primo anno di attività – sottolinea Agostino Cicalò, presidente del Consorzio STS – è stato decisamente incoraggiante, non solo per i numeri consuntivati, ma soprattutto perché ha chiarito quanto sia fondamentale fare sistema. Gli operatori del turismo si sono riuniti per la prima volta, in collaborazione con i vettori, sotto il cappello di un Consorzio Regionale, la dimensione minima per promuovere e vendere la nostra offerta turistica, in particolar modo ai viaggiatori stranieri».

 

«Siamo lieti di partecipare per il secondo anno consecutivo a questa iniziativa con il Consorzio STS – aggiunge Ugo Masciocchi, direttore commerciale di Tirrenia – visti gli ottimi risultati raggiunti nella scorsa stagione, a testimonianza che il fare sistema è un’opportunità per tutti. Siamo altresì convinti che quest’anno i risultati potranno migliorare ancora, in quanto l’offerta proposta risulta allettante in termini di spesa e qualitativamente elevata grazie agli operatori coinvolti nell’iniziativa».

 

«Meridiana collabora da sempre con le strutture ricettive dell’isola – ricorda Andrea Andorno, direttore commerciale della compagnia aerea – È interesse comune sviluppare attraverso tutti i canali distributivi il traffico turistico verso la Sardegna. Da quest’anno il sistema web in uso ai consorziati STS prevede anche l’opportunità di offrire i collegamenti internazionali per Olbia e Cagliari, sui quali Meridiana sta investendo per la stagione 2014. Avremo infatti Mosca, Londra, Ginevra, Nizza, Parigi, Kiev e Bruxelles collegate con Olbia, mentre su Cagliari opereremo da Mosca, Londra e Kiev, oltre a Trieste da Olbia e Cagliari».

«Per Moby questo nuovo accordo si inserisce nell’àmbito del proprio costante impegno volto a sostenere le politiche di sviluppo del territorio – conclude Eliana Marino, direttore commerciale della compagna di navigazione – per contribuire in modo concreto a incentivare il turismo sul territorio insieme con i principali attori del settore. Questa operazione è estremamente favorevole per il comparto ricettivo coinvolto, poiché non prevede alcun tipo di quota associativa ma benefici consistenti per tutti».

 

Nella foto: un momento della tradizionale Sartiglia di Oristano.
www.sardegnasullacrestadellonda.it


Ultimi articoli in ITALIA