Giornale del 21 Marzo 2014

Usa, il 64% degli adulti pronti a viaggiare entro agosto

ATTUALITA'

21-03-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
Turisti - giovaniPronta a brindare l’industria dei viaggi negli Usa se la ricerca della società di servizi MMGY avrà azzeccato le previsioni tracciate sul Sentiment Travel Index (STI), che delinea le intenzioni di viaggio degli americani.

 

Quest’anno il 64% del campione di quasi 2mila viaggiatori attivi ha espresso il desiderio – se non proprio la certezza – di effettuare almeno un viaggio importante entro l’estate. E si tratta la percentuale più alta degli ultimi cinque anni. Per t.o. e agenzie di viaggi questo incremento del “sentiment” si potrebbe tradurre in un forte aumento della domanda per pacchetti e soggiorni turistici. Solo un anno fa infatti questo indice si era fermato al 57%.

 

I fattori analizzati per “misurare” il Sentiment Travel Index sono in realtà delle variabili ben precise: si va dall’interesse per i viaggi al tempo a disposizione stimato per un viaggio, dalle finanze personali alla convenienza del viaggio, per poi analizzare anche la qualità e la sicurezza del viaggio desiderato.

 

Gli analisti dell’MMGY hanno notato, in particolare, un forte rialzo nel bilancio familiare a disposizione per il leisure, passato in un solo anno dal 15 al 23%. Anche il segmento del turismo d’affari risulta in crescita: quasi il 25% degli intervistati ha dichiarato di dover compiere almeno un viaggio per business da qui al prossimo agosto.
www.mmgyglobal.com


Ultimi articoli in ATTUALITA'