Giornale del 26 Marzo 2014 - sfoglia il giornale

La Tunisia e l’arte del XX secolo

IN BREVE

26-03-2014 NUMERO: 9

Invia
Il Goethe-Institut di Tunisi, le ambasciate tedesca e svizzera in Tunisia, il centro esposizioni Art Sadika e il DAAD-German Academic Exchange Service rendono omaggio a Paul Klee, August Macke e Louis Moilliet e a quanto la Tunisia ha apportato al mondo delle arti, proponendo un programma artistico e culturale iniziato a marzo e che proseguirà per tutto il 2014 per celebrare il centenario del viaggio di questi tre grandi pittori nel Paese nordafricano.

 

Le iniziative messe a punto per l’occasione comprendono workshop, proiezioni di film, mostre e visite ai luoghi dove gli artisti traevano la loro ispirazione: Cartagine, Sidi Bou Said, la Medina di Tunisi, Hammamet e Kairouan.

 

L’Africa del nord ha da sempre esercitato un fascino particolare sugli artisti europei. Claude Monet e August Renoir hanno visitato l’Algeria, Henri Matisse ha soggiornato per lungo tempo in Marocco dove sono nate alcune delle sue opere migliori. Tuttavia il viaggio in Tunisia può essere considerato come un momento di particolare importanza nella storia dell’arte del XX secolo.

 

Per informazioni sul programma delle manifestazioni consultare: www.goethe.de/ins/tn/tun/kue/fr12413432.htm.


Ultimi articoli in IN BREVE