Giornale del 04 Aprile 2014

UE, 12 miliardi di euro per la rete dei trasporti

ATTUALITA'

04-04-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
Bandiera EuropaAccelerazione per il sistema trasporti transeuropeo: la Commissione UE ha deciso di sbloccare la prima tranche di finanziamenti per 12 miliardi di euro per i progetti chiave dei nove corridoi che costituiscono il perno della rete transeuropea, con uno specifico indirizzo di promozione dell’intermodalità e una forte spinta al l’innovazione.

 

«Sono convinto – ha commentato il vice presidente Siim Kallas, commissario per la mobilità e trasporti – che questa grande spinta finanziaria porterà i benefici attesi, e che il valore aggiunto, investendo nelle infrastrutture autenticamente europee, diventerà chiaramente visibile per gli investitori, i trasporti utenti e i cittadini».

 

Il Connecting Europe Facility (CEF), che disciplina i finanziamenti dell’UE per i progetti infrastrutturali nei settori dei trasporti, delle telecomunicazioni e dell’energia, nel periodo 2014-2020 prevede uno stanziamento di 26 miliardi di euro per le infrastrutture di trasporto di cui 11,3 miliardi stanziati per progetti negli Stati membri che sono ammissibili al finanziamento del Fondo di coesione.

 

Le priorità di finanziamento di questi programmi riguardano tra l’altro la chiusura dei collegamenti mancanti nei punti di frontiera tra gli Stati membri e l’eliminazione delle principali “strozzature”, in particolare lungo i nove corridoi della rete centrale TEN-T, e il rafforzamento della multimodalità per agevolare il trasporto senza soluzione di continuità per passeggeri e merci.
www.europa.eu


Ultimi articoli in ATTUALITA'