Giornale del 29 Maggio 2014 - Speciale Lusso - sfoglia il giornale

Astoi, Mele: «Innovazione e rappresentanza»

ATTUALITA'

29-05-2014 NUMERO: 18

Invia
Andrea Mele 2011 - Viaggi del Mappamondo - internoLe elezioni che rinnoveranno i vertici e probabilmente gran parte degli organi di governo di Astoi Confindustria Viaggi si tengono a Roma il 30 maggio. I programmi dei due candidati sono entrambi depositati e a disposizione degli associati. E dopo il misuratissimo intervento di Luca Battifora, giorni fa, entra invece nel merito Andrea Mele (nella foto), il tour operator romano titolare del Mappamondo, al lavoro nel turismo dai primi anni ‘80, a lungo impegnato nei gruppi di lavoro dell’associazione per trasporto aereo e tailor made.


«Immagino un’Astoi che fa innovazione – ci dice – e che si rafforza dedicando più energia che in passato a segmenti importanti dell’industria, dall’incoming al turismo sociale, ai viaggi di Fede. Certo poi ci sono da affrontare problemi fondamentali come il Codice del Turismo, le norme sullo sconsiglio, il Titolo V. E anche l’Expo, un evento così importante nel quale la nostra categoria è stata pochissimo coinvolta».

 

Poi la questione della rappresentanza: «Quando ho affrontato con il Comune di Roma la questione della tassa di soggiorno – spiega Mele – ero un qualsiasi t.o. incoming. Credo invece che Astoi debba avere delegati regionali, per discutere le scelte, spesso determinanti, delle istituzioni anche a livello locale. Bisogna delegare, per essere sempre più presenti su tutti i tavoli che contano».


Ultimi articoli in ATTUALITA'