Giornale del 11 Settembre 2014

Amtrak, negli Stati Uniti cresce la voglia di treno

VETTORI

11-09-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
AmtrakVoglia di treno anche negli Stati Uniti: Amtrak, il servizio delle ferrovie nazionali americane, anche nell’anno fiscale 2013 ha registrato dati record di crescita, toccando la quota di 31, 6 milioni di passeggeri che hanno viaggiato su più di 300 treni giornalieri.

 

Attualmente le ferrovie nazionali connettono 46 Stati, tre province canadesi e il District of Columbia. È l’evoluzione naturale frutto di cospicui investimenti sulla flotta e nelle stazioni, sempre più moderne. Amtrak ha inoltre predisposto numerose app per gli smartphone che facilitano il monitoraggio, le prenotazioni e la biglietteria.

 

Le carrozze di tipo business, sleeping e baggage/dormitory, sono dotate di comode poltrone, di wifi e di dispositivi per le apparecchiature elettroniche.

 

I dati forniti dai tour operator indicano che Amtrak sta rivoluzionando anche il modo di viaggiare. I visitatori possono infatti scegliere di attraversare l’intero continente a bordo del treno, scendere dove vogliono, soggiornare per alcuni giorni nella località da loro prescelta, e poi risalire; oppure possono approfittarne per dormire in treno – guadagnando tempo e risparmiando sull’alloggio – in poltrona, in una “roomette” da due persone o in una cuccetta.
www.amtrak.com


Ultimi articoli in VETTORI