Giornale del 26 Settembre 2014

Kel 12, progetti e novità di un anno in crescita

OPERATORI

26-09-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
Kel 12 MagazineA Milano, nel Chiostro del Museo Diocesano, si è tenuto un incontro dedicato al viaggio e ai viaggiatori Kel 12. «È un anno in crescita, pieno di novità e progetti – ha dichiarato Gianluca Rubino, titolare del t.o., nel suo saluto ai presenti – Dopo la recente apertura della sede di Genova infatti abbiamo aperto anche a Chiasso e ai primi di ottobre apriremo a Lugano».

 

«Altro motivo di soddisfazione – ha proseguito – è il Premio Turismo Cultura Unesco che abbiamo ricevuto a Padova da L’Agenzia di Viaggi nel corso del WTE per il nostro viaggio nel sud dell’Etiopia “L’ultima Africa, i popoli della Valle dell’Omo”, uno dei più rappresentativi della nostra filosofia volta a scoprire, con rispetto, antiche identità culturali che seguono ancora le tradizioni di un tempo. Siamo ancora più contenti in quanto il viaggio rientra in un progetto di Medici con L’Africa Cuamn, supportato da Kel 12, che prevede per ogni viaggiatore un parto assistito a una mamma africana e le cure per il neonato. Quest’anno ne abbiamo assistite 130».

 

Da segnalare anche il debutto di Kel 12 Magazine che, insieme alle principali novità della stagione e alle nuove linee di viaggio, «offre reportage accompagnati da belle immagini dei territori visitati per offrire nuove idee e suggestioni. L’uscita del prossimo numero è prevista a febbraio 2015».

 

Le novità della programmazione
Tra le novità della programmazione, spicca la nuova linea “Sfumature” che identifica viaggi con un’attenzione particolare per alcuni dettagli. «Per esempio – ha aggiunto Rubino – durante un itinerario in Indocina, nel sito Bayon di Angkor, prevediamo un’apertura serale del tempio, illuminato per l’occasione, con musiche e cena esclusivamente per noi, nella rigida osservanza delle norme Unesco».

 

Poi, per “On the road” – linea dedicata a chi ama esperienze fuori dell’ordinario – un giusto equilibrio tra il viaggio di gruppo e il desiderio di avere momenti liberi per soddisfare la curiosità e il desiderio d’avventura del viaggiatore. «Tra questi un viaggio di 12 giorni in Messico sui bus di linea per conoscere il mondo Maya tra interessi archeologici, etnici e bellezze naturali».

 

E ancora “Mountain Kingdom”, per gli appassionati della montagna in Italia e nel mondo, con proposte di alpinismo, arrampicate, scialpinismo, fino alle grandi spedizioni sulle più alte montagne del mondo, escursioni, ferrate, trekking e anche corsi di preparazione sui diversi temi.

 

Nuovo anche un esclusivo itinerario in Oman che abbina al tour classico con visita di Muscat, Nizwa, lo spettacolare deserto del Wahiba Sands, con le dune che sfiorano il mare, e poi Sur, per assistere alla costruzioni dei dhow, le tipiche imbarcazioni di legno che solcano questi mari da tempo immemorabile, a tre giorni di navigazione a bordo di Orana, l’unico catamarano in Oman per raggiungere le isole Damaniyat. Sono nove isole disabitate, l’unica riserva naturale marina del Paese, con spettacolari giardini di corallo sotterranei, abitati da una fauna acquatica molto abbondante, l’ideale per gli amanti delle immersioni e dello snorkeling. Le isole sono, inoltre, luogo di sosta per molti uccelli migratori e per le tartarughe di mare che ogni anno vengono su queste spiagge per deporre le uova e far nascere i piccoli.

 

Per questo viaggio – accompagnato dell’esperto Kel 12 Gabriele Fiorese, sahariano e appassionato skipper – sono previste numerose partenze da ottobre fino ad aprile 2015.
www.kel12.com

Dorina Landi

Ultimi articoli in OPERATORI