Giornale del 03 Ottobre 2014

Previsioni Volotea: 2,5 milioni di passeggeri nel 2015

LINEE AEREE

03-10-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
La low cost iberica Volotea si avvia verso la chiusura del 2014 con quattro basi operative: Venezia, Palermo, Nantes e Bordeaux. Nei quattro hub del vettore spagnolo vengono trasportati 1,8 milioni di passeggeri, e per il 2015 il numero dei voli disponibili è destinato ad aumentare del 30% con una previsione di traffico stimata intorno ai 2,5 milioni di passeggeri.

 

Il nuovo programma voli, già in vendita, prevede un forte incremento delle rotte operate, che a livello europeo passeranno dalle attuali 119 a un totale di 151 nel 2015. Un aumento possibile grazie al potenziamento della flotta del vettore: è infatti previsto per il prossimo anno, l’arrivo di quattro nuovi aerei che porteranno così la flotta della compagnia a un totale di 19 aeromobili.

 

Francia e Italia continueranno ad avere un ruolo primario nei piani di sviluppo di Volotea e la maggior parte dei voli verrà operata in questi due Paesi. In Italia è previsto un aumento delle attività sia a Venezia sia in Sicilia (Palermo e Catania), principalmente per l’uscita dal mercato di Air One. In Francia, la compagnia ha annunciato, lo scorso 23 settembre, l’apertura di una nuova base operativa a Strasburgo (Alsazia), che diventerà così la terza in Francia e la quinta a livello europeo. Nell’aeroporto alsaziano verranno basati due aeromobili. La compagnia annuncerà a breve in quale destinazione del suo network verrà annunciata la sua sesta base.

 

«Stiamo crescendo molto bene in diversi Paesi Europei in particolare in Italia – sottolinea Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea – Il riscontro positivo, sia da parte dei passeggeri sia da parte degli aeroporti del nostro network, è la riprova che la nostra strategia di collegare città di medie e piccole dimensioni a livello internazionale è vincente. La formula proposta da Volotea prevede voli diretti, con prezzi competitivi e un buon servizio a bordo. E la nostra flotta di Boeing B717 offre ai passeggeri viaggi silenziosi e con un livello di comfort elevato».


La società prevede di chiudere le vendite per il 2014 con 160 milioni di euro, e di raggiungere nel 2015 i 220milioni di euro. Durante i mesi di traffico più intenso, Volotea può contare su 480 dipendenti, che si stima diventeranno 580-600 durante il prossimo anno.
www.volotea.com

Sandra Di Meo

Ultimi articoli in LINEE AEREE