Giornale del 07 Ottobre 2014 - Speciale TTG Incontri - parte 1 - sfoglia il giornale

Phone&Go

Speciale TTG Incontri

07-10-2014 NUMERO: 29

Invia
«In un unico catalogo cartaceo valido un anno, presentiamo tutta la nostra offerta arricchita da molte novità – annuncia Irene Mungai, responsabile marketing Phone&Go – Cominciamo con il Mar Rosso, dove proponiamo Le Mirage New Tower a Sharm el Sheikh e Le Méridien Dahab Resort affacciato sul Golfo di Aqaba, ai quali si aggiungono i nostri resort di punta: Stella Makadi Beach di Hurgada, Tulip Beach di Marsa Alam e il Wady Lahmy Azur di Berenice. L’Uroa Bay, affacciato sulla costa est, è la nuova proposta su Zanzibar, dove già operiamo con gli storici Beach Resort Baobab e Kiwengwa, mentre alle Maldive presentiamo The Barefoot Eco Hotel che si unisce ai nostri due prodotti di punta: Chaaya Island Dhonveli Resort e Fun Island. E ancora, in Messico proponiamo il Reef Coco Beach, che si affianca al Barcelò Maya Beach & Caribe. Tutte proposte sulle quali contiamo molto, come sulle consolidate strutture in Kenya, Watamu Bay Hotel & Resort e Aquarius Watamu Beach Resort, e su quelle a Mauritius, Le Méridien e il Mont Choisy Coral Azur».

 

Sul piano operativo la novità è Ready2Go, il nuovo progetto aziendale partito a giugno e basato sui voli di linea, con due tipi di pacchetti di viaggio: pronti all’uso, che comprendono voli e servizi a terra, con partenze e rientri a date prefissate, venduti online, e componibili, con un pacchetto base volo+hotel, al quale si possono aggiungere i servizi a terra richiesti come mini tours, fly&drive, hotel, escursioni etc. «Un progetto – riprende Mungai – che ci permette di allargare la gamma di destinazioni da offrire al cliente: dagli Usa alle Seychelles, dagli Emirati a Istanbul, Israele e Sri Lanka. Il nostro obiettivo è di chiudere l’anno con un +12% rispetto al 2013, con un fatturato di 85 milioni di euro e con una marginalità stabile grazie al buon lavoro con gli hotel in gestione diretta, il Posada Capo d’Orso in Sardegna e Club Eloro in Sicilia, e i due beach resort di Zanzibar, Baobab e Kiwengwa», conclude Irene Mungai.
Pad. A3 - St. 90-109


Ultimi articoli in Speciale TTG Incontri