Giornale del 17 Ottobre 2014

Trenitalia, l’Italia è servita

VETTORI

17-10-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
Tariffe speciali e carrozze riservate per i passeggeri Costa sulle Frecce. Trasporto bagagli door to door, da casa alla cabina. E ancora: transfer dalla stazione al porto e viceversa; assistenza Costa nella stazione di partenza e a bordo; assicurazione bagaglio. Sono i servizi assicurati da Trenitalia e Costa Crociere con la formula Rail&Cruise – ultimo passo verso l'intermodalità – avviata lo scorso 1° luglio e rilanciata a TTG Incontri.
 
Treno più nave con ‘Rail&Cruise’
Con Rail&Cruise i clienti delle adv posso acquistare sino alla fine del 2015 veri e propri pacchetti turistici treno+crociera per le tratte Bari-Napoli, Bologna-Civitavecchia e Torino-Trieste, servite dal nuovo collegamento Frecciabianca. E proprio Trieste – hanno ribadito i vertici delle due aziende – è un porto d'imbarco strategico per gli itinerari di Costa Mediterranea, e su cui è garantito un impegno massiccio. «Offriamo un'esperienza di viaggio unica ed esclusiva e puntiamo a sviluppare una vera integrazione che permetterà al cliente e alle agenzie di prenotare in un'unica soluzione il treno e la crociera», ha dichiarato un nell'affollata conferenza a Rimini Gianfranco Battisti, direttore divisione passeggeri Alta Velocità di Trenitalia. Al suo fianco (e con lui nella foto) Norbert Stiekema, executive vice president sales & marketing di Costa Crociere, che ha sottolineato come «la formula Rail&Cruise favorisca gli spostamenti su rotaie, con un impatto positivo in termini di sostenibilità».
 
Che l'intermodalità sia al centro delle strategie di Trenitalia lo conferma Paolo Locatelli, responsabile vendite B2B e trade: «Al momento – ricorda – abbiamo stretto collaborazioni con una decina di linee aeree e con cinque compagnie di crociere. Ma il traguardo sarà estendere gli accordi a tutti i vettori che operano in Italia».
 
Sconti sui ‘bus rossi’ di CitySightseeing
Sempre a Rimini, Trenitalia ha presentato la partnership con CitySightseeing Italy, network che organizza visite guidate nelle città italiane con i suoi bus rossi a due piani, e che ora irrompe nel tour operating con il brand Sightseeing Experience. È previsto uno sconto del 20% sul biglietto del bus per chi raggiunge le città d'arte con le Frecce, per i titolari di CartaFreccia e per i possessori di Pass Interrail Italy ed Eurail. I biglietti possono essere comprati a bordo del bus o sul sito web di CitySightseeing, comunicando al momento dell’acquisto il codice della carta, del pass o il PNR del biglietto. Per celebrare un'azienda agile, capace di muovere 1 milione di turisti l'anno, Serafino Lo Piano, responsabile delle vendite trade e corporate della divisione passeggeri di Trenitalia, cita Steve Jobs: «La semplicità è la massima raffinatezza. Grazie all'innovazione e alla tecnologia CitySightseeing garantisce un ottimo servizio e compie un'opera di promozione dell'Italia, proprio come le nostre Frecce».
 
Countdown per il Frecciarossa 1000
Nel suo stand in fiera, Trenitalia ha esposto il prototipo – visitabile all’interno, con filmato 3D – del nuovissimo ETR 1000, il treno più veloce d’Europa progettato per viaggiare a 360 km/h. «Dopo l’anteprima di Berlino e la corsa inaugurale il 1° maggio per l’avvio di Expo 2015, di cui siamo partner ufficiali, i cinquanta convogli costati al Gruppo FS un miliardo e mezzo di euro entreranno in carreggiata da metà giugno – informa Fabrizio Ruggiero, responsabile marketing Alta Velocità – . Collegheranno Milano e Roma in meno di due ore e mezza, segnando un vero e proprio salto nel futuro».
 
Intanto, sono in vendita le tratte dell’orario invernale Trenitalia: la programmazione vede in campo 226 treni, di cui 198 Frecce e 28 collegamenti internazionali con la Svizzera a bordo degli EuroCity. E per quanto riguarda Expo, ricorda Locatelli, «i treni provenienti da Torino, Trieste, Venezia, Roma, Firenze e Bologna, dalla Svizzera e da Parigi, si fermeranno direttamente alla stazione di Rho Fiera, da dove è possibile raggiungere a piedi il sito espositivo».
 
Thello: biglietti in vendita per la Costa Azzurra
Sotto i riflettori anche Thello, joint-venture fra Trenitalia e la francese Transdev. Proprio ieri sono state aperte le vendite del nuovo collegamento per la Costa Azzurra: il nuovo servizio, al via dal 14 dicembre, collegherà Milano e Genva a Nizza, Marsiglia. Questa tratta si affiancherà al collegamento Venezia-Milano-Parigi, con tariffe a partire da 35 euro, che per l’Expo prevede una nuova fermata a Rho Fiera. L’obiettivo è catalizzare l’interesse del milione di visitatori francesi attessi all’Esposizione Universale.

www.trenitalia.com

R.R.

Ultimi articoli in VETTORI