Giornale del 03 Novembre 2014

Per l’inverno Ryanair rafforza la programmazione su Roma

LINEE AEREE

03-11-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
Michael OMichael O’Leary (nella foto), ceo di Ryanair, è divertente e divertito per le pose fotografiche durante la conferenza stampa di Roma. Ma estremamente serio quando parla delle novità della low cost: «Quale compagnia aerea più grande in Italia – sottolinea – Ryanair porterà nel vostro Paese più visitatori quest’anno. Poiché festeggiamo gli oltre 200 milioni di clienti trasportati in totale attraverso gli aeroporti italiani, la compagnia resta impegnata ad accrescere ulteriormente traffico, rotte, posti di lavoro e turismo in Italia».

 

L’occasione dell’incontro è la partenza della programmazione Winter, con un totale di 47 rotte da/per Roma (incluse le quattro nuove rotte da Ciampino, ovvero Atene, Colonia, Crotone e Lisbona, e le due nuove da Fiumicino per Barcellona e Bruxelles) e con un aumento di frequenze su 19 rotte che collegano Roma con i principali centri europei del business e con 10 altre città italiane. La previsione è di trasportare quest’anno oltre 6,3 milioni di clienti, creando 6.300 posti di lavoro in loco negli aeroporti di Roma Ciampino e Fiumicino.

 

Riprende il numero uno della low cost irlandese: «I clienti ci scelgono per le tariffe più basse, la grande scelta di rotte e il nostro servizio clienti leader di settore. Usufruendo al contempo di posti assegnati, di un secondo bagaglio a mano gratuito, di un nuovo sito web, di una nuovissima app con carte d’imbarco mobile e dei nuovi servizi Ryanair Family Extra e Business Plus».

 

Le mire di Ryanair (che è in attesa dei nuovi aeromobili B737-Max 200 che entreranno in flotta a partire dal 2019) sono ben chiare: accrescere ulteriormente traffico, rotte, posti di lavoro e turismo in Italia. E, grazie alle partnership inaugurate nel 2014 con i due maggiori gds, Travelport e Amadeus, spingere soprattutto sulla fascia business.

 

Il manager ha anche confermato l’interesse della compagnia per Cyprus Airways. Altrettanto chiaro ciò che invece non interessa: «Non siamo interessati a Meridiana – risponde il ceo a una domanda in tal senso – Se avessimo avuto interesse per una compagnia dai costi e dalle perdite elevati avremmo pensato ad Alitalia. Ma lo ammetto: noi irlandesi non siamo bravi a giocare a calcio, ma siamo bravi a gestire compagnie aeree. Saremmo invece interessati al lungo raggio, Europa-America, ma non c’è disponibilità di aeromobili fino al 2020. E dunque preferiamo concentraci sul corto raggio, soprattutto andando a recuperare quelle rotte lasciate libere dalla politica di alcune compagnie nazionali come airberlin o la stessa Alitalia».

 

Quanto alle sollecitazioni della stampa sull’ipotesi di un ripristino del volo Ciampino-Bergamo, Michael O’Leary ha risposto ridendo: «Roma-Milano? Ma è molto meglio il treno!».

 

La programmazione su Roma
La programmazione Ryanair da Roma Ciampino per l’inverno 2014 prevede quattro nuove rotte: Atene (due frequenze al giorno), Colonia (una al giorno), Crotone (una al giorno) e Lisbona (due al giorno). 42 rotte in totale da Ciampino. Sette rotte domestiche per Alghero, Brindisi, Bari, Cagliari, Comiso, Crotone e Trapani. Voli extra e una programmazione migliorata su 19 rotte tra cui Dublino (due al giorno) e Valencia (una al giorno). Rotte chiave per il business per Londra (quattro al giorno), Madrid (tre al giorno) e Parigi (due al giorno). Oltre 4,6 milioni di clienti Ryanair all’anno. Oltre 4.600 posti di lavoro in loco.

 

La programmazione della low cost da Roma Fiumicino per l’inverno 2014 prevede invece: due nuove rotte, per Barcellona e Bruxelles; cinque rotte in totale dal Leonardo da Vinci. Rotte domestiche per Catania (sei frequenze al giorno), Lamezia (due al giorno) e Palermo (quattro al giorno). Offerta chiave per il business verso Barcellona (tre al giorno) e Bruxelles Zaventem (due al giorno). Oltre 1,7 milioni di clienti Ryanair all’anno. Oltre 1.700 posti di lavoro in loco.
www.ryanair.com/it-IT/

Maria Paola Quaglia

Ultimi articoli in LINEE AEREE