Giornale del 05 Novembre 2014 - sfoglia il giornale

Israele forma gli agenti di viaggi

DESTINAZIONI

05-11-2014 NUMERO: 33

Invia
Avital Kotzer Adari 2014 - Israele Turismo«Sono contenta di celebrare con voi la festa di Sukkot. Dopo un’estate complicata, ora tutto è tornato nella norma. Abbiamo già avuto molti appuntamenti con tour operator e Israele presenta un’ampia gamma di novità». A parlare è Avital Kotzer Adari (nella foto), nuova direttrice Italia dell’ufficio nazionale israeliano del turismo, al suo debutto al Ttg di Rimini. «Vogliamo promuovere city break a Gerusalemme e Tel Aviv – informa – per dimostrare che Israele non è solo una grande destinazione religiosa, ma offre anche molte altre possibilità: culturali, musicali, sportive e gastronomiche».

Dal Bird Festival alle maratone
Con la Formula 1 ospitata a ottobre a Gerusalemme, è iniziato un periodo ricco di eventi sportivi e culturali. Tra questi la 15ª edizione del Tamar Music Festival, sulle rive del Mar Morto, al quale hanno partecipato i più importanti e noti musicisti israeliani e internazionali in tre luoghi eccezionali: a Masada, nel Giardino Botanico di Ein Gedi e nel Kikar Sdom Village. Senza dimenticare la rappresentazione della Tosca di Puccini a giugno 2015  a Masada.


Per gli amanti del birdwatching c’è la quarta edizione del Bird Festival, dal 16 al 23 novembre nella valle di Hula, che offre l’oppurtunità di conoscere questa regione e il nord d’Israele. Qui in autunno sono presenti gru, pellicani e oltre 25 specie di rapaci, tra cui le aquile reali.


Per i podisti sono in programma, invece, una serie di maratone. La prima si svolgerà a novembre ad Eilat, dalle rive del Mar Rosso al deserto del Neghev. A gennaio, poi, si correrà lungo lo storico territorio del Lago di Tiberiade e del Giordano, e in febbraio sarà la volta di Tel Aviv, dove in ottobre si è già svolta un’escursione in bicicletta. Il ciclo delle maratone si chiuderà a marzo 2015 a Gerusalemme.

Israele 2014e-learning per agenti: un viaggio in palio

«Per promuovere la conoscenza di Gerusalemme, cuore di tre religioni monoteiste e città ricca di teatri e musei, ristoranti, shopping ed eventi – afferma Laura Moreni di Interface, rappresentante in Italia della Jerusalem Development Authority (JDA) – abbiamo lanciato un progetto di formazione online per adv, in collaborazione con Go Asia e la compagnia di bandiera El Al».


Si tratta della Go Academy, un progetto multimediale unico in Italia «nato da un’inchiesta sulle esigenze delle agenzie di viaggi», chiarisce Andrea Alessandrelli, product manager Middle East e Central Asia di Go Asia. «Vogliamo modificare la percezione della destinazione – aggiunge – con indicazioni su cosa fare e dove andare e affiancando agli itinerari classici fly& drive e city break di quattro notti, non solo per gruppi ma anche per individuali.


Accedere all’e-learning, già attivo all’indirizzo Goacademy.it, è molto semplice: basta iscriversi per ricevere username e password da seguire per il corso, quando si vuole. I migliori “allievi” saranno premiati con alcuni regali, tra cui un soggiorno in hotel offerto da Go Asia e il volo da El Al. «Le agenzie che lavorano con noi sono circa 6mila e il primo feedback della Go Academy è molto positivo», conclude Alessandrelli.

El Al, promo Business biglietti a 750 euro
«Israele è una destinazione vicina – sottolinea Oranit Beithalahmi Amir, managing director per Europa Centrale e Africa di El Al – È molto indicata per i weekend e ben collegata all’Italia con 21 voli settimanali dal 26 ottobre al 28 marzo 2015: nove da Milano Malpensa, 10 da Roma Fiumicino e due da Venezia a Tel Aviv. Frequenze che arrivano fino a 30 nel periodo primavera-estate».


Nonostante l’estate difficile, la compagnia ha registrato da gennaio a settembre un incremento del 2-3% sul mercato italiano  rispetto allo scorso anno». «Dal 1° novembre – prosegue il direttore – abbiamo una promozione in Business Class da Roma e Milano per Tel Aviv, con una tariffa di 750 euro a/r tutto compreso».

 

Nella foto di gruppo: Laura Moreni, Aurora Mirata, district manager North Italy di El Al, Andrea Alessandrelli e Oranit Beithalahmi Amir.

www.goisrael.it

Dorina Landi

Ultimi articoli in DESTINAZIONI