Giornale del 18 Novembre 2014

L’Austria presenta la sua offerta invernale

DESTINAZIONI

18-11-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
AustriaL’Austria chiama l’Italia: a Roma si è tenuto un workshop dell’ente turistico austriaco per presentare al settore l’offerta invernale del Paese e rinnovare il feeling con i turisti italiani che, nonostante la crisi, continua a essere ancora molto forte: da gennaio a settembre di quest’anno, infatti, a dispetto di un contesto economico generale critico e di condizioni meteo estive avverse in Austria come nel resto d’Europa, gli arrivi dei nostri connazionali verso l’Austria sono rimasti fondamentalmente stabili: -0,2% rispetto allo stesso periodo del 2013. Leggero anche il calo dei pernottamenti (-2,4%).

 

La tendenza rileva una domanda crescente per soggiorni più brevi, che trova conferma anche nell’interesse per le città, tradizionalmente mete per long weekend, dove nello stesso periodo i pernottamenti italiani sono aumentati del 13,1% (Vienna) e del 2,7% (Salisburgo).

 

Tra Avvento, scoperte culturali e proposte outdoor
L’offerta per l’inverno ruota intorno ai temi della stagione prenatalizia da vivere in città tra le atmosfere tipiche dell’Avvento e scoperte culturali, e a proposte outdoor. Il periodo dell’Avvento è vissuto come una sorta di “quinta stagione” dal carattere inconfondibile e romantico: è la stagione dei mercatini natalizi. Dopo le feste di fine anno, invece, si vive appieno l’inverno outdoor, in comprensori sciistici di fama internazionale oppure lontani dalle piste, immersi in spettacolari scenografie naturalistiche.

 

Al workshop erano presenti i rappresentanti di alcune delle aree più interessanti per il mercato italiano, a cominciare dalla regione del Bodensee-Voralberg con le città di Bregenz, Dornbirn e Feldkirch che a Natale si trasformano in pura magia con i loro mercatini; e sui battelli della flotta del Lago di Costanza in alcune date si può trovare a bordo anche Babbo Natale con regali per i più piccoli. E poi la città di Graz con i suoi 113 mercatini di Natale. E ancora, la Carinzia con le sue 23 zone sciistiche e una serie di offerte “al femminile” con gli speciali pacchetti “Lady” a Salisburgo, che propone la grande festa Open Air per San Silvestro e altri eventi culturali

 

Altre aree di rilievo: quella di Alpbachtal Seenland con una rete di 900 km di piste sempre innevate, e il Tirolo e la regione Hall-Swarovski-Wattens dove soggiornare tra scenografie medievali, coniare una moneta, sciare sulla pista più lunga del Tirolo, passeggiare tra baite e negozi, e ammirare i Mondi di Cristallo Swarovski. E infine la magica atmosfera del Castello Hochosterwitz con un’incredibile collezione di quadri rinascimentali.

 

Dedicato al trade
Per rafforzare i rapporti con operatori e agenti di viaggi l’ente turistico austriaco continua ad arricchire la sezione B2B del proprio sito, interamente dedicata al trade, con novità sempre aggiornate e informazioni sugli eventi organizzati da Austria Turismo.

 

Qui è possibile fare richiesta di materiale informativo e decorativo per le vetrine, e accedere agli archivi fotografici e video di Austria Turismo con più di 5mila immagini. Per scaricare le foto in alta definizione e gratuitamente, è necessario registrarsi sotto la voce “travel agencies and tour operators”.
www.austria.info


Ultimi articoli in DESTINAZIONI