Giornale del 02 Dicembre 2014

Cartellone: in Europa a suon di musica

ATTUALITA'

02-12-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
Orchestra sinfonicaSegnaliamo alcuni appuntamenti musicali in sette città europee che costituiscono anche occasioni di visita – e quindi di turismo – nelle varie località: Barcellona, Londra, Berlino, Vienna, Amsterdam, Münster, Geilo (Norvegia).

 

Un suggerimento in più da proporre al cliente che ama la musica, sia pop che classica, e desidera affiancare questa sua passione alla scoperta di alcune delle più belle città del Vecchio Continente.

 

Barcellona
Elton John
Appuntamento il 6 dicembre al Palau Sant Jordi di Barcellona per ascoltare uno dei più grandi e celebrati interpreti del pop contemporaneo: Sir Elton John. Il cantautore, compositore e musicista britannico nel corso della sua ultraquarantennale carriera ha conquistato 25 dischi di platino, 35 d’oro e venduto ufficialmente oltre 300 milioni di dischi, ragion per cui è stato nominato nel 1998 dalla Regina Elisabetta II Cavaliere (Kinght Bachelor) “per i servigi resi alla musica, alla cultura inglese e alla beneficenza”. L’inizio del concerto è previsto per le 21.00 e il costo del biglietto oscilla tra i 45 e i 90 euro. 20mila i posti disponibili.
www.palausantjordi.cat

 

Londra
Ennio Morricone
Molto attesa la serata del 10 dicembre 2014 al The O2 Arena di Londra, la suggestiva struttura a forma di cupola che sorge accanto al Tamigi, proprio sulla linea del Meridiano di Greenwich. Qui si terrà una tappa del “My Life In Music, World Tour” di Ennio Morricone. Il compositore, direttore d’orchestra e musicista romano classe 1928, ha scritto le musiche per oltre 500 tra film e serie tv lavorando con registi di altissimo calibro, da John Carpenter a Brian De Palma, da Oliver Stone a Sergio Leone (con il quale Morricone ha collaborato a lungo nei film appartenenti al genere “spaghetti western”). Vista l’ampia gamma di generi abbracciati, il maestro romano è universalmente riconosciuto come uno dei più versatili, prolifici e influenti compositori di colonne sonore di tutti i tempi. Sul podio londinese dirigerà la sua orchestra sinfonica di 160 elementi con coro polifonico.
www.visitlondon.com

 

Berlino
Lars Ranch and The Swinging Brass
Il prossimo 25 dicembre, l’ensemble The Swinging Brass spalleggiato dal trombettista Lars Ranch proporrà a Berlino un concerto di Natale in chiave jazz: “The Swinging Christmas at Berliner Dom”. Tutte le sonorità delle più famose composizioni natalizie verranno riproposte secondo le modulazioni proprie delle big-bands in voga nell’era dello swing. La formazione, fondendo esponenti della scena jazz tedesca con membri della Berlin Radio Symphony Orchestra, regala una musica in bilico tra avanguardia e tradizione. Imponente e solenne la location, il neobarocco Duomo di Berlino, la più grande cattedrale della capitale tedesca.
www.berlinerdom.de

 

Vienna
Concerto di Capodanno
Per tutti gli innamorati dei grandi classici, l’appuntamento di musica colta più ricercato – e più costoso – rimane sempre il Concerto di Capodanno di Vienna. Come di consueto, il 30 dicembre si aprono le porte del Musikverein, l’elegante sala concerti dei Wiener Philharmoniker, nel cuore della capitale austriaca. Dal 1987 si alternano sul podio, ogni Capodanno, i migliori direttori a livello mondiale, il gotha della conduzione nella storia della musica classica: Lorin Maazel, Herbert von Karajan, Claudio Abbado, Carlos Kleiber, Riccardo Muti, Nikolaus Harnoncourt, Seiji Ozawa, Mariss Jansons, Georges Prêtre e Daniel Barenboim. Quest’anno tocca a Zubin Mehta, altro mostro sacro del settore. Il programma di solito è fisso e si conclude con i celeberrimi “Sul bel Danubio blu” di Johann Strauss jr e con la “Marcia di Radetzky” di Strauss padre: gran finale dove si concede al pubblico di battere le mani a tempo.

www.musikverein.at

 

Amsterdam
Ludovico Einaudi
È fissato per il 9 gennaio 2015 il concerto di Ludovico Einaudi insieme con la Amsterdam Sinfonietta e il violino della scozzese Candida Thompson. Il compositore e pianista, torinese del ‘55, figlio di Giulio Einaudi e nipote di Luigi, occupa stabilmente i vertici dell’attuale panorama della musica New Age e minimalista. Con milioni di dischi venduti nel mondo, Einaudi è diventato un fenomeno di massa: la sue composizioni sono spesso definite esempi di musica trasversale: è stato infatti l’unico musicista di formazione classica a partecipare all’iTunes Festival, accanto a gruppi pop-rock come Oasis e Placebo. Cornice di questa tappa olandese, il Concertgebouw di Amsterdam, teatro di fine Ottocento, considerato per importanza di programmi e purezza dell’acustica tra le prime sale concerto al mondo.
www.concertgebouw.nl

 

Münster
Intenational Jazz Festival
Dal 9 all’11 gennaio 2015 è in programma a Münster, in Germania, l’International Jazz Festival. La manifestazione, che nel tempo ha acquisito un’importanza e un livello sempre più elevati, è giunta alla 25ª edizione. In passato ha ospitato nomi altisonanti, su tutti Chet Baker e Chick Corea. Quest’anno il programma lascerà spazio sia ai giovani astri nascenti come Elin Larsson, Nikolas Anadolis, Laura Jurd, che a rinomati “eroi” dell’odierna scena jazz: Louis Moholo, Keith Tippett, Jasper van’t Hof e Céline Bonacina. A ospitare il festival, il grande Theater Muenster. Prezzi a partire da 13 euro.
www.jazzfestival-muenster.de

 

Geilo
Ice Music Festival
Dal 5 all’8 febbraio 2015, la fredda Geilo, in Norvegia, sarà sede di uno dei più bizzarri e alternativi festival musicali sulla scena: all’Ice Music Festival, infatti, tanto il palcoscenico, quanto gli stessi strumenti sono fatti di ghiaccio. È un appuntamento particolare che nasce con l’idea di approfondire la relazione tra musicalità e natura: dalle date, che coincidono sempre con la prima luna piena dell’anno, alla musica stessa, dove la qualità del suono subisce le condizioni climatiche e muta al variare della temperatura. Tra gli altri, si esibiranno i Sigurd Rotvik Tunestveit, formazione che mescola musica elettronica, ice percussion e una lira di ghiaccio.
www.icemusicfestival.no

Giacomo Ceccarelli

Ultimi articoli in ATTUALITA'