Giornale del 04 Dicembre 2014 - sfoglia il giornale

Expedia TAAP 3.0: la flessibilità è servita

OLTA

04-12-2014 NUMERO: 37

Invia
Diego Pedrani - ExpediaEvolve ancora il portale TAAP 3.0 di Expedia, dedicato in esclusiva al trade, con nuove funzioni per le agenzie iscritte al Travel Agents Affiliate Program: uno strumento competitivo sempre più avanzato e potente, che consente ai dettaglianti di 31 Paesi del mondo di vendere e guadagnare commissioni con Expedia: oltre 365.000 hotel e anche autonoleggi, attrazioni e transfer, così come i voli rappresentano un punto di riferimento per gli agenti più dinamici.
 
Variazioni facili con il ‘self help’
Ora su TAAP 3.0 ci sono i nuovi strumenti di “self-help”, che consentono all’agente di viaggi di modificare facilmente online – senza dover ricorrere all’assistenza telefonica – le prenotazioni hotel. Per esempio, sarà possibile così cambiare le date del viaggio e il tipo di camera, aggiornare il nome e il numero dei viaggiatori nelle prenotazioni alberghiere o aggiungere eventuali richieste speciali. 


Expedia - home page 2014E tutto in pochi secondi, perché il tasto “modifica prenotazione” si vede in tutti i booking attivi su Expedia.it: basta entrare alla pagina Itinerari Personali, aprire l’itinerario, selezionare Modifica Prenotazione dal menù a destra; quindi si clicca su “modifica” per effettuare tutti i cambiamenti necessari.


«Il punto è che ora i viaggiatori, e di conseguenza le agenzie, chiedono la massima flessibilità – commenta Diego Pedrani (nella foto in alto), Sr. Director di Expedia – e con le nostre nuove funzioni consentiamo agli agenti di viaggi di gestire ogni variazione rapidamente e facilmente. In Expedia siamo sempre alla ricerca di modi per migliorare il processo di booking».


Sulla nuova homepage le foto che fanno sognare
Nel frattempo è stata completamente rinnovata anche l’homepage di Expedia.it, con il più importante aggiornamento di design a partire dal 2002: interfaccia interattiva con una visualizzazione più minimale, dunque più facile da navigare, con immagini di viaggio grandi, belle e invitanti. «La nuova homepage – aggiunge Pedrani – è ottimizzata sia per desktop che per dispositivi mobile, e la velocità di carico delle pagine raddoppiata». Tutte caratteristiche gradite anche agli inserzionisti pubblicitari, per raggiungere un target qualificato di viaggiatori con le campagne di advertising online, da studiare insieme a Expedia Media Solutions.
 

Expedia - Regalo perfettoE ora ‘Il Regalo Perfetto’ costa meno

La promozione di Natale di Expedia quest’anno è ancora più ricca, vasta, prolungata e strutturata. Si intitola giustamente “Il regalo perfetto”, perché suggerisce l’idea che un viaggio potrà essere il regalo più gradito per tutti, dalla fidanzata ai figli, dalla moglie ai nonni. La promozione è valida per prenotazioni confermate tra il 2 e il 28 dicembre, per viaggi da effettuare tra il 2 dicembre e l’11 febbraio 2015, e si concentra sul prodotto package, che comunque si presenta insieme alla segnalazione del prezzo per il solo hotel. Ci sono proposte per viaggiare in tutto il mondo, suddivise in tre sezioni: Europa, Stati Uniti e Canada, Asia e Oceania. Tutto sul link http://www.expedia.it/g/u/giftoftravel.

 

Valigie - ExpediaDal 2015 su Expedia i voli e le ancillary

Grazie alla partnership con Amadeus, Expedia potrà distribuire i servizi extra delle compagnie aeree, le cosiddette ancillary, probabilmente a partire dalla metà del 2015 con alcuni ‘vettori selezionati’, ai quali altri si aggiungeranno progressivamente. Le compagnie dunque potranno vendere con l’olta sia il posto assegnato che le tariffe inclusive di cambio data ed eventuale rimborso, bagaglio in stiva e servizi a bordo.


Degli sviluppi potenziali della radicale novità ha parlato Greg Schulze, senior vp global tour & transport di Expedia: «Il prezzo resta il primo criterio per i clienti che cercano un volo – ha spiegato – ma al momento della scelta vediamo che questioni come l’inclusione del bagaglio, la selezione del posto a bordo e la flessibilità della tariffa diventano determinanti. La sfida qui è consentire ai clienti di scegliere al meglio non più tra una dozzina di possibili voli tra il punto A e il punto B, ma tra innumerevoli combinazioni di tariffe».


A questo servirà appunto la collaborazione con Amadeus, «perché – ha commentato anche Holger Taubmann, senior vp distribution di Amadeus – in un’industria che cambia a questo ritmo il merchandising e la distribuzione al dettaglio sono fattori essenziali per servire al meglio i viaggiatori, e soprattutto per  sbloccare nuovi ricavi e renderli disponibili ai nostri clienti. Riteniamo che questa soluzione standard sarà di grande beneficio per l’industria».

www.expedia.it


Ultimi articoli in OLTA