Giornale del 23 Dicembre 2014

Avionord, vettore per l’eccellenza sanitaria dei trapianti

ITALIA

23-12-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
AvionordAvionord, compagnia aerea specializzata nel turismo d’affari, è divenuta in poco tempo vettore di riferimento per l’eccellenza sanitaria dei trapianti, grazie anche a un investimento mirato nella sua flotta. Quello dei trapianti è infatti un comparto dove l’Italia primeggia nel mondo e quest’anno la crescita si è attestata sul +4%, dato evidenziato dal direttore del Centro Nazionale Trapianti, Alessandro Nanni Costa, nel corso di un convegno di studi svoltosi nell’Auletta Parlamentare di Montecitorio.

 

Dell’altra faccia della medaglia, ovvero i donatori, ha parlato Vincenzo Passarelli, presidente dell’Aido (Associazione Italiana Donatori Organi), che ha raccontato l’esperienza di una comunità formata da un milione e 400 mila iscritti, per la maggior parte donne (dato evidenziato da più interventi durante la mattinata) e nel 70% dei casi da persone di età compresa tra i 28 e i 45 anni.

 

Tornando ai numeri dei trapianti, il direttore Nanni Costa ha parlato di 1.167 donazioni andate a buon fine a fronte comunque di un totale di 8.900 pazienti in attesa ogni anno. Cresce anche la richiesta da altri Paesi del mondo.

 

L’aspetto importante legato ai costi riguarda in particolare il trasporto degli organi, effettuato nella maggior parte dei casi per via aerea – da qui la partecipazione al convegno di Avionord, vettore specializzato tra l’altro per il trasporto organi – con vari tragitti di andata e ritorno del costo medio di 15mila euro ciascuno.
www.avionord.com

A.L.

Ultimi articoli in ITALIA