Giornale del 23 Dicembre 2014

Buona accoglienza per il Mix&Match di Bit 2015

MONDO BIT

23-12-2014 NUMERO: Giornale Online

Invia
Convince tutti gli espositori, sia italiani che stranieri, il nuovo concept per segmenti di business: Leisure, Luxury, Mice e Digital-Technology. E si delinea un panel di espositori di tutto rispetto, per la rinnovata Bit (fieramilano a Rho, 12-14 febbraio 2015).

 

L’Italia sarà ampiamente rappresentata nel Leisure, Luxury e Mice, con un numero di espositori in crescita tra i quali regioni al top dell’offerta turistica nazionale come Sardegna, Toscana, Veneto e Friuli Venezia Giulia, che torna alla Bit come Ente Regione.

 

Bit 2015, inoltre, si presenta come marketplace internazionale con 1.500 buyer stranieri e italiani e la nuova formula meet&match per tutti gli espositori, che prevede un’agenda di incontri prefissati direttamente allo stand, e diverse Regioni e operatori hanno valutato la partecipazione in più aree.

 

Le Regioni puntano sul business
«La Regione Friuli Venezia Giulia vuole favorire gli incontri di carattere business – spiega Michele Bregant, direttore generale di TurismoFVG Friuli Venezia Giulia – quindi parteciperà alla Bit 2015 con uno stand di 200 mq. in cui verrà agevolato l’incontro tra domanda e offerta grazie al sistema di matching onine. TurismoFVG darà supporto agli operatori regionali che intendono entrare in contatto con i tour operator internazionali, e al momento le adesioni sono molto buone».

 

«I nuovi turismi – afferma in proposito l’assessore al Turismo, Promozione e Commercio Estero della Regione Veneto, Marino Finozzi – impongono nuovi modelli di partecipazione e infatti Bit punta su un format sempre più business oriented. L’area veneta sarà ancora più ampia dello scorso anno, così da ospitare il sistema delle imprese private. Qui opereranno gli operatori-seller, ma anche strutture turistiche, agenti di viaggi, tour operator e albergatori. L’edizione 2015 sarà ancora più cruciale, visto che anticipa di pochissimo l’Expo».

 

Per i tour operator anche incontri con le adv
Numerosi anche gli operatori privati che hanno già aderito, tra i quali spiccano Alpitour, Grimaldi Lines, I Viaggi di Maurizio Levi e Settemari. Al centro delle scelte dei t.o. l’opportunità di matching anche con le agenzie di viaggi offerta da Bit e i nuovi e ricchi contenuti di questa edizione.

 

«Bit è un appuntamento importante per noi, in quanto fa da spartiacque tra stagione invernale e la presentazione dell’estate – commenta Guido Ostana, direttore commerciale di Settemari – A Bit 2015 lanceremo il catalogo “Settemari Estate”, ma anche diversi cataloghi mondo, dedicati a Stati Uniti, Oriente Classico, Australia e Oceano Pacifico».

 

Tra i protagonisti dei nuovi trend c’è Groupon, leader mondiale nei gruppi di acquisto online che, con innovazioni come il servizio di prenotazione diretta sta contribuendo a valorizzare nuove occasioni di viaggio: «Bit 2015 è un’occasione importante sia per incontrare i partner attuali e potenziali, sia per presentare ai clienti la varietà delle offerte di Groupon Viaggi – spiega la head of Travel SER, Angela Avino – Presenteremo il nostro marketplace con oltre 1.000 strutture selezionate e organizzeremo un evento speciale per i nostri migliori partner».

 

La presenza forte dell’Africa
Le presenze internazionali già confermate da tutto il mondo sono molteplici. Significative quelle dal continente che molti analisti considerano già come la prossima ondata di economie emergenti, l’Africa: non solo dalla regione mediterranea, come Egitto e Tunisia, ma anche da quella sub-sahariana, con Paesi quali Ciad, Tanzania e Uganda.

 

Il Ciad è rinomato per un mix unico di paesaggi e natura tra deserto, savana e foresta tropicale, mentre la Tanzania affianca allo charme di Zanzibar belle spiagge, occasioni di safari fotografici e la magia del Lago Vittoria che condivide con l’Uganda.

 

Nel complesso, a salutare il nuovo corso sono attese oltre 2mila aziende da 74 Paesi, 1.500 buyer italiani e internazionali e 3mila giornalisti. Tra le molte presenze già confermate – oltre alle numerose realtà italiane e a consorzi, convention bureau, tour operator e grandi hotel – rappresentanze da Paesi quali Australia, Autorità Palestinese, Ciad, Cina, Cipro, Corea, Croazia, Cuba, Egitto, Francia, Germania, Giappone, Guadalupa, India, Iran, Isole Cook, Israele, Macedonia, Malesia, Mongolia, Myanmar, Nuova Caledonia, Polonia, Portogallo, Repubblica Dominicana, Russia, Seychelles, Slovenia, Spagna, Sri Lanka, Tanzania, Thailandia, Tunisia, Uganda, Città del Vaticano, Vietnam.
www.bit.fieramilano.it - @bitmilano - #bit2015


Ultimi articoli in MONDO BIT