Giornale del 28 Gennaio 2015 - sfoglia il giornale

Antiterrorismo: l’UE accelera sulla banca dati dei PNR aerei

ATTUALITA'

28-01-2015 NUMERO: 2

Invia
Questione di ore per capire se l’Europa adotterà la banca dati dei PNR aerei che era stata accantonata nel 2011. Dopo le stragi di Parigi tutti i governi europei condividono la necessità di adottare misure più severe per il controllo antiterroristico.

 

Tra le misure possibili è stata riesumata la proposta di condividere un database dei codici di prenotazione che contengono i profili dei viaggiatori, con informazioni che vanno anche al di là dei semplici nominativi, riferimenti di carte di credito, e riguardano necessità alimentari e stato di salute.

 

Il 28 gennaio a Bruxelles e il 29 gennaio a Riga ci saranno rispettivamente la riunione della Commissione Europea sull’antiterrorismo e la riunione e dei ministri dell’Interno europei, e da questi due summit scaturirà la decisione finale dell’UE.

 

Il Garante italiano per la Privacy, Antonello Soro, condivide la necessità di alzare il livello di sicurezza, ma ricorda che la tutela dei diritti di libertà del cittadino va comunque salvaguardata e chiede anche un restringimento nei tempi di conservazione dell’eventuale banca dati PNR che oggi può arrivare fino a cinque anni. Il governo italiano, da parte sua, ha annunciato per fine settimana la presentazione del suo Piano per la Sicurezza.


Ultimi articoli in ATTUALITA'