Giornale del 05 Febbraio 2015 - sfoglia il giornale

Arriva Sharks: 'cambio merci' al posto del denaro

ATTUALITA'

05-02-2015 NUMERO: 3

Invia
Preannunciata come una piccola grande rivoluzione nella intermediazione, Sharks srl è una giovane società brianzola che si affaccia nel mondo turistico con una formula innovativa che di fatto sostituisce il bartering al cash.

 

In altre parole Sharks, nata da un gruppo di professionisti con esperienza maturata nella commercializzazione di viaggi, leisure e business travel, si propone con un approccio completamente nuovo nella finalizzazione di operazioni commerciali, rivolte prevalentemente a società di gestione, singole strutture alberghiere, tour operator.

 

L’idea di business di Sharks è la capacità di abbattere importanti voci di costo aziendale, grazie a un’offerta diversificata di servizi e forniture alberghiere proposta con la modalità della permuta: prodotti e servizi tramutati in linee di credito fruibili nelle strutture, successivamente riversate sulla rete vendita dell’azienda. Tale offerta, completamente modulabile, varia dall’intrattenimento ai pacchetti web dedicati al turismo, passando per la produzione foto/video, i complementi di arredo e riposo, progetti di relamping e linee di cortesia, tutto rigorosamente 100% in cambio merce.

 

Così ricompensata in linee di credito, Sharks si attiva per riallocarle attraverso partnership con diversi player attivi sul mercato italiano e internazionale, utilizzando differenti canali di distribuzione: agenzie di viaggi, network, web, Mice, direzionali. L’attività del presidente di Sharls, Andrea Lo Russo, il sales manager Marco Sala e la product manager Simonetta Ratti, professionisti di lungo corso nel turismo, si è specializzata nell’operatività e commercializzazione di importanti realtà, dai villaggi vacanza alle navi da crociera.

 

«La base del nostro business è la ricettività – spiega Lo Russo – con un occhio preferenziale agli alberghi e alle catene e cercando sempre prodotti innovativi, non “di massa”. Diamo le massime garanzie sul pricing, nel senso che per tutelare il posizionamento degli hotel di cui riallochiamo le camere non immettiamo mai sul mercato tariffe fortemente scontate puntando piuttosto a remunerare gli agenti di viaggi con commissioni molto al di sopra della media».

 

L’azienda è di Arcore (MB), dove ha recentemente aperto un punto vendita sotto i propri uffici. L’obiettivo è tra il milione e mezzo e i due milioni di euro di prodotto in due anni, con 700mila euro nel primo semestre 2015.
www.sharks.cc


Ultimi articoli in ATTUALITA'