Giornale del 06 Febbraio 2015

Expo-Jobs Act: 17mila nuovi posti di lavoro nel turismo

ITALIA

06-02-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
portiere albergoProvvidenziale Expo e utilissimo Jobs Act: secondo uno studio della Fipe-Federazione Italiana Pubblici Esercizi, infatti in Italia, grazie all’adozione delle nuove misure sul lavoro ed all’Esposizione Universale di Milano, si dovrebbero generare almeno 17mila nuovi posti di lavoro nel turismo. Le nuove opportunità occupazionali sono collegate ai maggiori consumi nel settore della ristorazione e dei pubblici esercizi, ma anche all’hôtellerie.

 

In una dichiarazione rilasciata ai media Luciano Sbraga, direttore dell’Ufficio Studi della Fipe, spiega che «la federazione ha espresso un giudizio completamente positivo in merito al Jobs Act, perché garantisce quella flessibilità che per le imprese del nostro settore è vitale. L’obiettivo non è di avere mano libera nella gestione delle risorse umane, bensì maggiori certezze nei rapporti di lavoro».

 

Sempre secondo lo studio della federazione di Confcommercio l’inversione di tendenza sul saldo dell’occupazione, certificato dall’Istat alcuni giorni fa, è un segnale che probabilmente la fase più difficile della crisi, almeno per il turismo, è già alle spalle. Una vera iniezione di fiducia per un settore che fattura 17 miliardi di euro di cui quasi 7,5 miliardi solo nella ristorazione.
www.fipe.it


Ultimi articoli in ITALIA