Giornale del 09 Febbraio 2015

Istat, nel 3° trimestre 2014 arrivi e presenze in calo

ITALIA

09-02-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
Scivolone degli esercizi ricettivi italiani negli arrivi e nelle presenze nel terzo trimestre dello scorso anno: lo ha certificato l’Istat, che da luglio a settembre – periodo cruciale della stagione turistica – ha rilevato circa 96 milioni di presenze di clienti residenti, pari al 52,8% delle presenze totali. Le presenze dei non residenti sono state 86 milioni.

 

Nel trimestre considerato dagli analisti dell’Istat, le presenze negli esercizi alberghieri sono state 109 milioni, pari al 60% delle presenze totali, mentre le presenze negli esercizi extralberghieri sono state circa 73 milioni. Le presenze registrate nel terzo trimestre 2014 sono diminuite, rispetto allo stesso trimestre dell’anno 2013, per entrambe le componenti della clientela: quelle dei residenti sono diminuite del 4,6% e quelle dei non residenti dell’1,7%.

 

Le presenze per tipologia di esercizio mostrano cali sia per le strutture alberghiere (-2,8%) sia per quelle extralberghiere (-4%). La permanenza media passa da 4,62 giornate nel terzo trimestre del 2013 a 4,57 nel medesimo periodo del 2014, con valori in calo per entrambe le componenti della clientela. I dati relativi all’anno 2013 sono definitivi.
www.istat.it/it/


Ultimi articoli in ITALIA