Giornale del 16 Febbraio 2015

È partita la campagna ‘I love Seychelles’

DESTINAZIONI

16-02-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
Sherin Naiken 2015 - Seychelles Tourism BoardSi chiama “I Love Seychelles” ed è il nuovo claim della campagna promozionale lanciata dal Seychelles Tourism Board nei mercati internazionali per dare visibilità alla meta e promuovere anche le attività degli imprenditori locali.

 

A presentarla in Italia con due incontri a Roma e Milano è stata Sherin Naiken (nella foto durante l’appuntamento romano), ceo del STB, che ha sottolineato come «dopo aver affrontato un periodo di impegnative sfide sui mercati europei, derivanti dall’assenza di voli regolari diretti dalle principali capitali, a eccezione del volo Condor Airlines dalla Germania, le Seychelles si riaffacciano sulla ribalta promozionale con una campagna che prevede piattaforme di social network, concorsi, gare fotografiche e video “virali” per rivitalizzare l’immagine di una meta che basa la sua forza attrattiva sull’ospitalità della gente, sulla cucina e naturalmente sulle ricchezze naturalistiche. Il tema della campagna, voluto e lanciato dallo stesso Presidente della Repubblica, James Michel, mira proprio a presidiare al meglio i bacini di traffico di riferimento utilizzando gli innovativi strumenti del web e sfruttando appieno la preziosa collaborazione dei tour operator».

 

Il ruolo degli operatori
E proprio la presenza di t.o. specializzati agli incontri italiani è stata evidenziata dalla direttrice dell’Ente del Turismo Seychelles in Italia, Monette Rose, che ha confermato come «nonostante l’assenza di voli diretti dall’Italia per le Seychelles, raggiungibili con voli della Ethiopian via Addis Abeba, è stato mantenuto un soddisfacente flusso di turisti italiani: con 19.876 arrivi nel 2014, quello italiano, infatti, continua a essere il terzo principale mercato estero, dopo Francia e Germania».

 

Riguardo poi alle recenti performance, Sherin Naiken ha sottolineato che «nel solo mese di dicembre 2014 sono stati registrati oltre 22mila visitatori con un aumento del 7% rispetto allo stesso mese del 2013, e il totale annuale ha fatto segnare 232.667 visitatori con un aumento dell’1%». Un trend di crescita che, seppur dimensionata, è sicuramente un buon viatico per la stagione turistica che si è appena aperta.

 

Le novità operative per il 2015
Molte le novità operative previste per il 2015 e illustrate nel corso dell’incontro: accanto alla nuova app Jollymaps Seychelles, che contiene immagini e info utili per visitare l’arcipelago con dettagliate mappe e indicazioni di hotels, ristoranti e noleggi auto, c’è l’importante ristrutturazione del Terminal di Mahè con nuove lounge per le partenze, sei nuovi banchi check-in e punti ristoro per i passeggeri che devono imbarcarsi per le isole di Praslin, Denis, Bird, Fregate, Sesroches e Alphonse.

 

Altre importanti novità, di sicuro interesse per tour operator e agenti di viaggi, riguardano la ricettività con le nuove Garden Suite Residence a Le Domaine de l’Orangeraie (ville e suite dotate di tutti i comfort), l’apertura di una spa al Valmer Resort di Mahè e innovative soluzioni per un’ospitalità sostenibile e a basso impatto ambientale all’Hanneman Holiday Residence.

 

Infine gli eventi: le Seychelles stanno infatti preparando la quinta edizione del Carnaval International de Victoria a Mahè dal 24 al 26 aprile, sicura attrazione per i visitatori stranieri perché in quei tre giorni vengono organizzate coinvolgenti kermesse musicali e gastronomiche, e la Seychelles Eco-Friendly Marathon, prevista per il 22 febbraio, che raduna molti appassionati di questo sport.
www.seychelles.travel/it

Andrea Lovelock

Ultimi articoli in DESTINAZIONI