Giornale del 18 Febbraio 2015

Career Day a Roma il 19 febbraio per 200 posti di lavoro negli hotel

OSPITALITA'

18-02-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
EBTL - Career Day 2015Appuntamento con il lavoro nel turismo: presentato da Capitale Lavoro Spa, l’Ente Bilaterale del Turismo-Lazio e Città Metropolitana di Roma, il Career Day del prossimo 19 febbraio, giornata dedicata all’incontro tra offerta e domanda lavoro nel turismo della Capitale, con 23 aziende alberghiere che offrono posizioni aperte per lavori a tempo determinato e indeterminato. Tra le figure offerte: receptionist, cameriere, manager, facchino, commis di cucina e altre professionalità.

 

L’operazione è promossa da Porta Futuro, servizio pubblico della Città Metropolitana di Roma Capitale, in collaborazione con l’EBTL. Un primo esperimento che per Claudio Panella, amministratore delegato di Capitale Lavoro SpA, «rappresenta un segnale concreto di opportunità di lavoro offerte dall’hôtellerie romana ai giovani. Si tratta di uno spazio d’incontro dell’offerta con la domanda completamente gratuito per le aziende alberghiere. Non vuole essere un modello, ma certamente un percorso innovativo per andare incontro ai giovani».

 

In arrivo uno sportello permanente a Porta Futuro
Un’iniziativa che per Giancalo Mulas, presidente di EBTL, «precede l’imminente apertura di uno sportello permanente presso Porta Futuro, il Job in Tur, che avrà il supporto dell’EBTL, anche in questo caso gratuito, a riprova della dinamicità del settore turistico-alberghiero di Roma rispetto ad altri comparti, un settore che vanta oltre 100mila occupati, pari al 10% degli occupati nel turismo nazionale. E per il periodo gennaio-marzo sono previste almeno 2.100 assunzioni nel turismo in tutta la regione».

 

Nel confermare l’impegno degli albergatori romani per l’occupazione, il presidente di Federalberghi Roma, Giuseppe Roscioli, ha ricordato che «la categoria sta sollecitando le autorità a un pressante controllo per fronteggiare l’abusivismo, l’hôtellerie illegale che nella Capitale sottrae nuovi posti di lavoro, oltre a creare un danno all’erario. Così come la giunta capitolina deve impegnarsi nella sicurezza, il decoro d i trasporti che sono le voci negative della nostra accoglienza al punto da penalizzare Roma rispetto ad altre grandi capitali internazionali, come emerge da un’indagine sui viaggiatori esteri. È bene poi ricordare – ha aggiunto Roscioli – che nonostante un buon trend di crescita negli arrivi, +5%, permane sofferente il tasso d’occupazione delle camere, e se questo indice aumentasse del 5%, automaticamente l’hôtellerie avrebbe necessità di un +5% di forza-lavoro».

 

Al termine della presentazione Andrea Fusco, direttore del Dipartimento Servizi per la Formazione della Città Metropolitana di Roma Capitale, ha sottolineato che «Roma vanta cinque centri per la formazione, di cui due dedicati al turismo, e auspichiamo che il Career Day possa diventare un appuntamento annuale».

 

Per partecipare alla giornata, che è stata promossa anche negli istituti professionali, i giovani dovranno presentarsi giovedì 19 febbraio con il loro curriculum vitae nella sede di Porta Futuro (via Galvani 108, Roma), dalle ore 10,00 alle 18,00, e sottoporsi ai colloqui con i rappresentanti dei 23 alberghi per un auspicabile inserimento nel mondo del lavoro.

 

Nella foto: Claudio Panella, Giuseppe Roscioli, Giancarlo Mulas e Andrea Fusco.

A.L.

Ultimi articoli in OSPITALITA'