Giornale del 06 Marzo 2015

Israele sempre più vicino alle agenzie di viaggi

DESTINAZIONI

06-03-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
Avital Kotzer Adari 2015 - Turismo IsraeleDal 30 marzo al 23 ottobre 2015 sarà operativo il nuovo volo effettuato da El Al per conto di Sun d’Or da Napoli Capodichino a Tel Aviv, con frequenza bisettimanale (lunedi e venerdi).

 

«Si tratta di un’importante iniziativa che apre le porte del mercato del Sud Italia a Israele, utilissima anche per promuovere city break – commenta Avital Kotzer Adari (nella foto), direttrice dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo in Italia – Per avvicinarci alle agenzie di viaggi abbiamo iniziato un e-learning a loro dedicato che toccherà tutte le caratteristiche dell’offerta turistica di Israele. Sono previsti, inoltre, numerosi seminari organizzati con i tour operator e dedicati alle agenzie per sottolineare le valenze della destinazione: vicina, sicura e adatta anche a famiglie con bambini. Per sottolineare quest’ultimo aspetto abbiamo organizzato un viaggio per due VIP e un blogger che partecipa con la famiglia».

 

Tra i segmenti che l’ente vuole promuovere: il benessere, in particolare sul Mar Morto; il turismo archeologico, presente in molte località (oltre alla celebre Masada, anche Herodion, Beth Shean e Megiddo e altre); le vacanze attive (trekking, bici, etc nel deserto del Negev), e ancora il settore incentive, in particolare a Eilat, sul Mar Morto, e a Tel Aviv, destinazioni indicate per i viaggi d’affari. «Senza dimenticare – aggiunge la direttrice – le visite alle molte cantine per scoprire l’eccellenza del vino aromatico o il festival dedicato ai frutti della terra che si svolge ogni anno nel Nord durante la raccolta dell’uva e delle olive».

 

Israele è una destinazione perfetta per tutto l’anno e, grazie ai city break, è usufruibile anche a prezzi convenienti. Tra le novità, va sottolineato che quest’anno, per la prima volta, il Mountain To Valley Relay Race è aperto ai turisti di tutto il mondo. Si tratta di una corsa a staffetta che si snoda nel Nord del Paese in 24 ore, per 215 km, divisa in due manche e suddivisa in 24 sessioni, per gruppi che vanno da quattrio a otto corridori. Si svolgerà dal 20 aprile al 1° maggio e sono attese oltre 9mila persone.

 

Nel 2014 arrivi dall’Italia in linea con quelli del 2013
«Nel 2014 Israele ha registrato circa 2,9 milioni di turisti a livello mondiale – ricorda Avital Kotzer Adari – con un piccolo calo rispetto al 2013. Considerando, invece, anche i visitatori giornalieri, in maggioranza arrivati con le navi da crociera, si sale a 3,25 milioni, ma il decremento raggiunge l’8%. Da rimarcare che nel primo semestre erano aumentati dell’8% e nel secondo la diminuzione è stata del 24%. Il mercato italiano, dopo una crescita del 24% nei primi sei mesi dell’anno, ha chiuso con 112mila arrivi, in linea con il 2013».

 

«El Al, la compagnia di bandiera di Israele – conclude Aurora Mirata, district manager North Italy del vettore – per partenze dall’Italia fino al 4 aprile offre tariffe promozionali andata/ritorno “tutto incluso” di 240 euro da Milano e Venezia a Tel Aviv, e di 260 euro da Roma. Inoltre, per tutto il 2015 è prevista una tariffa speciale per agenti di viaggi di 220 euro, sempre a/r “ tutto incluso” da Milano, Roma e Venezia per Tel Aviv».

www.goisrael.it

Dorina Landi

Ultimi articoli in DESTINAZIONI