Giornale del 17 Marzo 2015

JSH Hotels & Resorts si presenta al mercato italiano

OSPITALITA'

17-03-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
I vertici di JSH Hotels & Resorts con la testimonial Cristina Chiabotto 2015Il Gruppo JSH Hotels & Resorts, guidato da imprenditori e manager italiani, ha presentato al Radisson Blu es. Hotel di Roma, l’evento JCultureRedParty per celebrare il lancio della nuova identità del gruppo. Il sito web è un vero e proprio portale multilingua dedicato alle strutture, con uno spazio dove si racconta la “JCulture”, ovvero l’esperienza di viaggio JSH, fatta di benessere, buona cucina, spiagge, sport, cultura.

 

L’obiettivo di tutto il progetto è di comunicare al meglio la realtà JSH Hotels & Resorts e la bellezza delle sue destinazioni, e di creare un’identità forte e riconoscibile, valorizzando non solo le strutture, ma l’Italia, dove arte ed enogastronomia abbinate a paesaggi incantevoli sono la chiave per rilanciare un territorio che troppo spesso viene sottovalutato.

 

Nel ricco carnet di offerte di JSH sono presenti resort di lusso come l’Acaya Golf nel Salento, il Galzignano Golf & SPA a Padova, il Golf Hotel Punt Ala, in Toscana, il segmento dei city-hotel con il Radisson es. Hotel e l’Holiday Inn a Roma, il Living Place di Bologna, e ancora gli hotel di lusso come il Mon Repos di Taormina, il Duomo di Rimini, l’Home Florence di Firenze, il Cellini Suite di Milano.

 

Tre linee di prodotto
«Abbiamo di fatto sviluppato tre linee di prodotto – ha spiegato Raniero Amati, responsabile marketing di JSH Hotels & Resorts – che sono altrettanti modelli di ospitalità orientata a target alti di una clientela italiana e internazionale».

 

Ci sono poi i progetti di sviluppo per l’immediato futuro, come ha tenuto ad aggiungere lo stesso Amati: «Ora abbiamo intenzione di sviluppare la nostra presenza nelle grandi città e siamo in trattative per location a Milano, Roma e Venezia. La peculiarità del nostro Gruppo è quella di personalizzare una gestione alberghiera rivolta all’eccellenza e garantita dalla pluriennale esperienza di tutti i nostri soci nel settore alberghiero. Faremo soprattutto tanta comunicazione per consolidare l’immagine di JSH sui mercati strategici e con i partner di riferimento del turismo organizzato».

 

E non a caso il momento focale della serata è stato il lancio di un video di presentazione della nuova identità JSH, con evidenza sulle tre collezioni d’ospitalità: JLive Resorts, JHub City Hotels e JLux Hotels. Un modo innovativo per raccontare la nuova storia del gruppo.

 

Al party esclusivo era presente la special guest Cristina Chiabotto, testimonial dell’ultimo numero di JSH Insight, house organ della società, che per l’occasione è stato presentato in anteprima nella sua nuova veste.

 

Il food concept è stato firmato dallo chef Andrea Ribaldone, che coordina i ristoranti degli hotel JSH, mentre il dj set di Asal, direttamente dal Cocoricò di Riccione, ha animato la serata.

 

Nella foto: i vertici di JSH Hotels & Resorts con la testimonial Cristina Chiabotto.

www.jsh-hotels.com

Andrea Lovelock

Ultimi articoli in OSPITALITA'