Giornale del 19 Marzo 2015 - Speciale Usa&Canada - sfoglia il giornale

Cibo 2.0, padiglione dinamico all’Expo2015

Speciale Usa&Canada

19-03-2015 NUMERO: 7

Invia
Expo 2015 - padiglione UsaPadiglione dinamico quello degli Stati Uniti a Expo Milano, nel quale verrà mostrato il ruolo unico dell’America nel futuro del cibo in tutto il mondo. E che vuole creare una discussione globale sulla sfida di nutrire più di 9 miliardi di persone entro il 2050.


Con il tema “Cibo Americano 2.0: Uniti per nutrire il Pianeta”, il Padiglione racconta la storia del cibo americano attraverso temi che includono la sicurezza alimentare e la politica, le relazioni internazionali, la scienza e la tecnologia, la nutrizione e la salute, oltre alla cultura culinaria.


Progettato dall’architetto James Biber, qui i vari Stati americani rendono omaggio alla ricca storia agricola dell’America con una struttura aperta delimitata da una grande zona verde verticale da cui si otterrà un raccolto tutti i giorni. L’edificio, completamente sostenibile, dispone di una passerella in legno recuperato che proviene dal lungomare di Coney Island; di un’imponente video-installazione; di aree espositive interattive; di una terrazza panoramica; di spazi per Vip e per la vendita al dettaglio.


Il programma comprende Food Truck Nation, una serie di furgoncini che servono cibi innovativi e bevande regionali americane; il ristorante James Beard nel centro di Milano (grande vetrina gastronomica con menù del Giorno del Ringraziamento ogni giovedì, brunch la domenica e intrattenimento a base di jazz, gospel e altri classici); spettacoli di cucina a stelle e strisce grazie a chef guest-star che arriveranno direttamente dagli Usa e, infine, un programma per studenti ambassador grazie al quale 120 studenti universitari americani diventeranno le guide e i docenti per il Padiglione, gli eventi culturali e le conferenze.


Ultimi articoli in Speciale Usa&Canada