Giornale del 19 Marzo 2015 - Speciale Usa&Canada - sfoglia il giornale

Greyhound: i bus-leggenda vogliono i giovani

Speciale Usa&Canada

19-03-2015 NUMERO: 7

Invia
Greyhound busLo scorso anno ha compiuto i 100 anni, ma Greyhound, grande icona del coast to coast negli Usa, lungi dall’essere decrepita o stantìa, si rivolge imperativa alla generazione dei Millennial. E l’offerta dei suoi mitici bus lo dimostra: connessione wifi a bordo, sempre più rotte non-stop, più spazio per le gambe tra i sedili, app per prenotare con la massima convenienza.


Fondata nel 1914, Greyhound Lines con sede a Dallas, è il principale fornitore di trasporto di autobus interurbani che servono più di 3.800 destinazioni in tutto il Nord America con una flotta moderna e rispettosa dell’ambiente.


La proprietà è di First Group, l’operatore di trasporto leader nel Regno Unito e in Nord America, con un fatturato di oltre 6,9 miliardi all’anno e circa 120.000 dipendenti.

Passeggeri e pacchi
Ogni anno quasi 18 milioni di passeggeri – tra i quali anche tanti turisti, backpackers ma non solo – usano i pullman marchiati dal cane che corre (è uno dei brand più conosciuti al mondo) per viaggiare negli Stati Uniti e in Canada.
 

Nota soprattutto per la programmazione del suo servizio passeggeri, l’azienda fornisce anche una serie di altri servizi per i clienti. Per esempio il servizio Greyhound Package Express che consente la consegna di pacchi in migliaia di destinazioni in Nord America in giornata o al massino entro il giorno seguente alla spedizione. La società offre anche pacchetti di bus-charter per aziende, convegni, scuole e altri gruppi a prezzi fortemente competitivi.


Greyhound ha attivato anche servizi operativi aggiuntivi: BoltBus, che serve il nord-est e le regioni occidentali degli Stati Uniti; e YO! Bus, che serve i mercati delle chinatown sempre nell’area nord-orientale degli Stati Uniti.


Nel 2010 l’azienda ha lanciato Greyhound Express con collegamenti diretti e servizi premium da città a città, e da allora ha rapidamente ampliato il servizio coinvolgendo più di 100 località in tutto il Nord America.

Province connesse
E non è finita qui: è stato anche lanciato Greyhound Connect, un servizio che collega le comunità rurali  e i piccoli centri di provincia alle piazze più importanti negli Usa.

Partnership con bus e treni
Inoltre Greyhound ha attivato delle partnership con alcune linee di autobus indipendenti, che offrono un servizio complementare con link a città più piccole.


Anche i passeggeri di Amtrak usano i pullman per i collegamenti con le città non servite dalla ferrovia acquistando (indifferentemente da Amtrak o da Greyhound) un unico biglietto treno+bus.

Maria Paola Quaglia

Ultimi articoli in Speciale Usa&Canada