Giornale del 26 Marzo 2015 - Speciale Viaggi di Nozze - sfoglia il giornale

travel ID Academy, come cambia la fatturazione verso la P.A.

ATTUALITA'

26-03-2015 NUMERO: 8

Invia
Caterina ClaudiNell’appuntamento di martedì 24 marzo con la nostra travel ID Academy, Caterina Claudi (nella foto), consulente del lavoro ed esperta fiscale, ha focalizzato l’attenzione sulla fatturazione obbligatoria: dal prossimo 31 marzo, infatti, scatta l’obbligo di emettere, trasmettere, conservare e archiviare esclusivamente in formato elettronico tutte le operazioni poste in essere verso la P.A., che non potrà più procedere al pagamento, neppure parziale, fino al corretto invio della fattura in formato elettronico.

 

In particolare, Claudi ha ricordato che per le attività di intermediazione svolta dalle imprese di viaggi e turismo, la fattura elettronica dovrà essere emessa esclusivamente per i compensi d’intermediazione (fee/diritti) inviando l’estratto conto riepilogativo (o documento equivalente) relativo ai servizi intermediati, quali le biglietterie o altri servizi intermediati, nelle forme usuali (pdf, txt, doc). A meno che non si tratti della categoria “viaggi di studio”, che è solitamente l’altra tipologia di rapporto contabile con la Pubblica Amministrazione.

 

Caterina Claudi ha poi spiegato come generare la fattura elettronica – mediante pre-compilati che tra l’altro sono già a disposizione delle imprese – da parte ad esempio di Infocamere e Poste Italiane; così come è stato opportunamente evidenziato che l’archiviazione delle fatture elettroniche rappresenta un servizio quasi sempre a pagamento da parte di società di servizi. Inoltre tali fatture vanno conservate per 10 anni anche se l’impresa di viaggi cambia denominazione o ragione sociale.

 

L’aggravio di costi, solitamente intorno ai 50-70 euro annui, è sicuramente un ulteriore “fardello” economico sulle spalle delle agenzie, ma è bene sapere che molte associazioni di categoria, tra cui Fiavet e Astoi, stanno provvedendo a siglare delle convenzioni con società di servizi contabili per l’applicazione di tariffe speciali o agevolazioni a seconda del volume di fatturazioni da archiviare.

 

L’appuntamento con i martedì di travel ID Academy è ora fissato dopo le festività pasquali, per la precisione il 21 aprile.

 

Per vedere (o rivedere) il webinar “Fatturazione elettronica e split payment, istruzioni per l’uso” cliccare qui.

Andrea Lovelock

Ultimi articoli in ATTUALITA'