Giornale del 31 Marzo 2015

In Israele si corre la prima Maratona della Bibbia

DESTINAZIONI

31-03-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
Israele - Maratona biblicaLa prima edizione de “La Maratona della Bibbia” si correrà in Israele il prossimo 9 aprile seguendo le orme del primo uomo che proprio in questo contesto corse una maratona di 42 km presso il campo di battaglia Ebena Ezer – la moderna Rosh Ha’ayin – fino a Shiloh.

 

All’inizio del libro di Samuele è scritto: “Poi un uomo della stirpe di Beniamino corse dalla linea di battaglia nello stesso giorno e giunse a Shiloh con i vestiti strappati”. La missione dell’uomo di Beniamino era quella di informare Eli, il sacerdote di Israele, della sconfitta nella guerra, della morte dei suoi figli e della cattura del Arca dell’Alleanza.

 

Molti secoli più tardi, dopo la guerra dei sei giorni, il fondatore dei giochi delle Maccabiadi, Yosef Yekutieli, ha calcolato il percorso da Rosh Ha’ayin a Shiloh, nella regione di Beniamino. Fu sorpreso di scoprire che la lunghezza di questo percorso storico corrispondeva proprio a quello della maratona moderna di 42 km.

 

È in questa atmosfera unica che la prima maratona della storia – che contende' il primato all’epica corsa di Filippide tra Maratona e Atene – si rinnova, in un evento sportivo che includerà centinaia di corridori provenienti da Israele e dall’estero. I partecipanti correranno lungo il percorso dell’Uomo di Benjamin, che culminerà in un grande evento tra le rovine e i mosaici dell’antica Shiloh.

 

I corridori potranno scegliere fra tre percorsi: quello di 42 km nella Maratona da Rosh Ha’ayin ad Ancient Shiloh; da 15 km con partenza dall’università di Ariel con arrivo ad Ancient Shiloh; e il percorso di 5 km da compiere intorno ad Ancient Shiloh.
www. biblemarathon.co.il/english/


Ultimi articoli in DESTINAZIONI